Giovedì, 16 Settembre 2021
Attualità Podenzano

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

Il primo cittadino: «Negli ultimi mesi è venuto a mancare il giusto rapporto di fiducia e sinergia». Un'altra perdita per la Giunta, dopo che poche settimane fa Fournier aveva lasciato per motivi personali

L'ormai ex Giunta in una foto di repertorio: Scaravella, Fournier, il sindaco Piva, Parmegiani e Santacroce

Podenzano, altro colpo di scena in Giunta. Il sindaco Alessandro Piva nelle scorse ore ha tolto le deleghe (lavori pubblici e cura del paese) all’assessore Mario Scaravella. Si tratta del secondo addio in poche settimane nell’Amministrazione, dopo che Agnes Fournier ha lasciato (per motivi personali) quelle alla promozione e allo sviluppo del territorio, cultura, sport e tempo libero. Ora il sindaco – riconfermato alle Elezioni Amministrative del 2019 per il secondo mandato - dovrà nominare un uomo e una donna per completare la sua squadra (composta da Roberto Santacroce e Paola Parmeggiani).

«Ieri – ha commentato la sua decisione il primo cittadino - è terminato il mandato dell’assessore Mario Scaravella. Negli ultimi mesi è venuto a mancare quel giusto rapporto di reciproca fiducia e di sinergia con tutta la squadra esecutiva indispensabili per una completa e corretta attuazione delle deleghe conferite all’Assessore. E’ una decisione dolorosa, che non avrei mai voluto prendere, ma che ho ritenuto necessaria per l’onestà che ha sempre contraddistinto il nostro rapporto e per garantire la prosecuzione dell’azione politico-amministrativa del nostro gruppo, a cui il paese ha affidato il mandato. Ringrazio Mario per il prezioso lavoro svolto, lavoro che non è mai stato in discussione». Scaravella - che nel precedente mandato ricopriva il ruolo di vicesindaco - rimarrà come consigliere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Podenzano, Piva toglie le deleghe all’assessore Scaravella

IlPiacenza è in caricamento