rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Polveri sottili / Stradone Farnese / Via Pietro Giordani

Inquinamento dell'aria: in via Giordani 10 giorni su 15 oltre i limiti (7 a Besenzone)

Dopo una tregua d’inizio anno, a partire dall’11 gennaio livelli critici di Pm10 registrati dalle stazioni di monitoraggio di Piacenza. Sforamenti anche in provincia

Inquinamento dell'aria: in via Giordani 10 giorni su 15 oltre i limiti. Dopo la tregua d’inizio 2022, a Piacenza lo smog torna sopra i livelli di guardia, anche in provincia: sette gli “sforamenti” a Besenzone, registrati nello stesso periodo di tempo. Ad indicarlo le misurazioni di Pm10 (materiale particolato con dimensione inferiore o uguale a 10 micrometri) delle stazioni della rete regionale di Arpae situate in città – via Giordani, parco Montecucco – e in provincia, a Corte Brugnatella, Besenzone e Lugagnano val d’Arda.

A registrare il maggior numero di superamenti del valore limite giornaliero – fissato a 50 µg/m3 (microgrammo per metro cubo) – la centralina di via Giordani-stradone Farnese, che dall’11 al 25 gennaio ha oltrepassato 10 volte la soglia dei limiti di legge. Una condizione che ha portato alla proroga temporanea delle misure aggiuntive di contrasto all'inquinamento previste dal Piano aria integrato regionale. Piacenza a gennaio – non ancora concluso – rischia di “consumare” quasi un terzo dei superamenti massimi consentiti nell’arco dei dodici mesi, pari a 35. A seguire, per numero di giornate oltre i limiti dall’avvio del nuovo anno, le stazioni di Besenzone (7), di parco Montecucco (6), Lugagnano (4) e Corte Brugnatella (0).

Questi i valori riportati nei bollettini giornalieri di Arpae, relativi alle stazioni di monitoraggio nelle giornate di sforamento.

11 gennaio - in via Giordani (56 µg/m3).

12 gennaio - via Giordani (67 µg/m3), parco Montecucco (51 µg/m3), Lugagnano (56 µg/m3) e Besenzone (58 µg/m3).

13 gennaio - via Giordani (66 µg/m3), Lugagnano (55 µg/m3) e Besenzone (63 µg/m3).

18 gennaio – via Giordani (67 µg/m3), Montecucco (53 µg/m3), Besenzone (61 µg/m3).

19 gennaio - via Giordani (74 µg/m3), parco Montecucco (70 µg/m3), Besenzone (69 µg/m3), laboratorio mobile (73 µg/m3)

20 gennaio - via Giordani (69 µg/m3), parco Montecucco (68 µg/m3).

21 gennaio - via Giordani (52 µg/m3).

23 gennaio - via Giordani (73 µg/m3), parco Montecucco (57 µg/m3), Lugagnano (52 µg/m3), Besenzone (62 µg/m3).

24 gennaio - via Giordani (72 µg/m3), parco Montecucco (57 µg/m3), Lugagnano (61 µg/m3), Besenzone (61 µg/m3).

25 gennaio - via Giordani (53 µg/m3), Besenzone (54 µg/m3).

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inquinamento dell'aria: in via Giordani 10 giorni su 15 oltre i limiti (7 a Besenzone)

IlPiacenza è in caricamento