menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pontenure

Pontenure

Pontenure, dal Comune contributi a fondo perduto per le attività colpite dalla crisi

Le domande dovranno pervenire all’Ufficio Protocollo entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2021

Pontenure, contributi a fondo perduto dal Comune per le attività colpite dalla crisi. L’amministrazione comunale di Pontenure ha dato il via alla pubblicazione dell’avviso per l’assegnazione di contributi a fondo perduto in favore delle attività economiche interessate dalle restrizioni degli ultimi Dpcm. L’Ente di via Moschini promuove l’adozione di misure eccezionali, straordinarie ed emergenziali per il sostegno delle imprese commerciali e di servizio a seguito dell’emergenza Covid-19, mediante assegnazione di contributi straordinari alle imprese che hanno sede legale o operativa nel Comune di Pontenure, fornendo un sostegno economico che vada a concorrere per la copertura dei costi fissi (affitti e utenze in primis) sostenute dalle attività che operano sul territorio comunale. Le domande di contributo verranno istruite in base all’ordine cronologico di acquisizione al protocollo comunale - determinato dalla data e dall’orario di ricevimento della richiesta - e fino a esaurimento delle domande, ovvero della dotazione finanziaria, attualmente stabilita in complessivi 50mila euro che trovano copertura nel bilancio comunale. Il contributo a fondo perduto e? cumulabile con altri aiuti economici e agevolazioni emanate, sia a livello nazionale che regionale, per fronteggiare l’attuale crisi economico-finanziaria indotta dalla pandemia da Coronavirus.

I contributi da erogare saranno riconosciuti ai soggetti in possesso di requisiti di ammissibilità specificati nel bando al momento della presentazione della domanda di contributo. I soggetti interessati, per accedere al plafond, devono scaricare la richiesta pubblicata sia sull'Albo pretorio online del Comune di Pontenure che sull’homepage del sito internet www.comune.pontenure.pc.it, compilarla e inviarla tramite posta elettronica certificata (Pec) all’indirizzo comune.pontenure@sintranet.it; in alternativa è possibile presentare la domanda in forma cartacea consegnandola all’Ufficio protocollo comunale (dal lunedì al sabato, dalle ore 8:30 alle 13, giovedì chiuso). In entrambi i casi, le domande dovranno tassativamente pervenire all’Ufficio Protocollo entro e non oltre il giorno 30 gennaio 2021. A conclusione della fase istruttoria, l’Amministrazione Comunale darà pubblica comunicazione, di coloro che potranno beneficiare del contributo, inserendo sul sito istituzionale del Comune l’elenco completo delle domande ammesse. Il Comune, intendendo tutelare chi ha diritto di ricevere il contributo, effettuerà controlli per verificare la veridicità delle dichiarazioni rese sulla sussistenza dei requisiti previsti dall’Avviso. Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Attività Produttive del Comune di Pontenure inviando una mail a comune.pontenure@sintranet.it oppure telefonando al 0523/692042.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Addio a don Giancarlo Conte, fondatore di San Giuseppe operaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento