Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Pratiche in corso per diventare custodi della stazione di Roveleto: qui la sede della polizia Locale»

Una nuova sede per la polizia Locale di Cadeo: gli agenti potrebbero trovare casa nell’immobile della stazione ferroviaria di Roveleto. Bricconi: «In Comune spazi esigui»

 

Una nuova sede per la polizia Locale di Cadeo: gli agenti potrebbero trovare casa nell’immobile della stazione ferroviaria di Roveleto. «Gli spazi dedicati alla Polizia Locale – spiega il sindaco Marco Bricconi -. in Comune, come ben saprete, sono davvero esigui (una sola stanza) e poco funzionali ad un organico ad oggi composto da agenti e da un’addetta che si occupa delle pratiche amministrative per permettere ai funzionari di essere maggiormente presenti sul territorio. Ragion per cui in questi ultimi mesi ci siamo spesi per trovare sede alternativa, oggi individuata: i locali della stazione ferroviaria di Roveleto». Al momento il Comune ha avuto un parere positivo, ma da ufficializzare, da parte di Rete ferroviaria italiana, ad un comodato d’uso gratuito riguardo all’uso di un salone della stazione più i servizi igienici, a cui RFI ha aggiunto anche la possibilità di fruire del locale ex-biglietteria. «La Polizia Locale non solo sposterà qui la sede ma anche l’intero suo archivio – conclude Bricconi. RFI per un certo periodo di tempo, si impegna così a consegnare gratuitamente l’immobile, a Carico del Comune saranno le utenze come riscaldamento, luce e acqua».

Potrebbe Interessarti

Torna su
IlPiacenza è in caricamento