rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Bobbio

Premi Oscar: in giuria c'è anche Marco Bellocchio

Con Bellocchio anche gli italiani Luca Guadagnino, Alice e Alba Rochwacher, il compositore Carlo Siliotto, i montatori Valerio Bonelli, Walter Fasano e Cristiano Travaglio, la scenografa Alessandra Querzola

C'è anche il regista bobbiese Marco Bellocchio tra i giurati della prossima edizione dei premi Oscar. Il piacentino fa parte di una nutrita pattuglia di rappresentanti del cinema italiano. Con Bellocchio anche Luca Guadagnino, Alice e Alba Rochwacher, il compositore Carlo Siliotto, i montatori Valerio Bonelli, Walter Fasano e Cristiano Travaglio, la scenografa Alessandra Querzola figurano nell’elenco degli invitati dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences a far parte dell’organizzazione che assegna i premi Oscar.  Quest’anno la lista consta di ben 928 persone, un record che supera quello dello scorso anno che era di 774 nuovi invitati e polverizza quello degli anni precedenti (683 nel 2016 e 322 nel 2015). Ora fanno parte dell’Academy più di novemila persone (il 38 per cento appartenenti a minoranze, soprattutto neri, ispanici e asiatici). Per entrare nella lista il nome deve essere proposto alla propria branca di appartenenza (17 in totale a seconda della specializzazione, attori, tecnici etc…) da almeno due membri dell’Academy. In caso di approvazione la scelta viene rimessa al Boards of Governors dell’Academy. Diverso il percorso dei candidati all’Oscar che entrano praticamente di diritto. Tra gli ingressi di questa stagione: Daniel Kaluuya, Blake Lively, Daisy Ridley, Timothee Chalamet, Emilia Clarke, J.K. Rowling, Jonathan Nolan, Kendrick Lamar e Sufjan Stevens.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premi Oscar: in giuria c'è anche Marco Bellocchio

IlPiacenza è in caricamento