rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Attualità

«Prenotare per tempo il tampone in farmacia è il modo migliore per evitare attese»

Roberto Laneri (Federfarma Piacenza): dopo l’introduzione del green pass obbligatorio sul posto di lavoro, registrato aggravio nelle richieste di tamponi. Situazioni che, specialmente il fine settimana, possono essere facilmente evitate provvedendo a prenotare il servizio

«Chi desidera sottoporsi ai tamponi antigenici nasali rapidi o test sierologici trova nella possibilità di prenotare il servizio uno strumento pratico ed efficace. Funzionale tanto a ridurre eventuali attese che a favorire la continuità degli abituali servizi di farmacia. Una soluzione - spiega il presidente di Federfarma Piacenza Roberto Laneri - che ci sentiamo di raccomandare».
«Questo fine settimana in particolare - si legge in una nota di Federfarma - il primo dopo l’introduzione del green pass obbligatorio sul posto di lavoro, ha registrato per le farmacie un aggravio nelle richieste di tamponi che, in alcuni casi, ha creato qualche coda e tempi d’attesa di poco superiori alla norma. Situazioni che, specialmente il fine settimana, possono essere facilmente evitate provvedendo a prenotare il servizio».

«Da inizio pandemia le farmacie piacentine sono sempre state in prima linea, pronte e disponibili non solo a rassicurare, sostenere e informare i cittadini, ma anche e soprattutto attive nell’erogazione dei servizi di volta in volta utili a contribuire allo sforzo comune. Oggi la loro attività si traduce, accanto alle normali prestazioni, alla pratica vaccinale, ad assistere chi è impossibilitato a provvedere in autonomia all’acquisizione documentale, anche nel fornire un pronto servizio di test tampone che, a corredo, necessitano l’adempimento di dovute e specifiche procedure digitali di legge.
Pur nel desiderio di continuare a fornire ogni servizio (ivi inclusi quelli a carattere volontaristico, come i tamponi), assicurare la dispensazione dei farmaci a garanzia d’una continuità assistenziale è, ancor più proprio nei giorni festivi, la precipua e doverosa preoccupazione dei farmacisti. La richiesta di provvedere a prenotare servizi che, proprio come i tamponi, possono sovrapporsi alle normali attività, vuol dunque essere un modo semplice e funzionale per andare incontro alle esigenze di tutta la clientela».

«Prenotando per tempo - raccomanda Laneri - assicurerete minori tempi d’attesa a voi e migliori prestazioni di farmacia per tutti i cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Prenotare per tempo il tampone in farmacia è il modo migliore per evitare attese»

IlPiacenza è in caricamento