menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione

La presentazione

Presentata la 41° rassegna di Teatro Scuola Salt’in Banco

Un programma ricco e articolato, per gli spettacoli e le letture proposte, oltre che per i luoghi alternativi scelti per le rappresentazioni

Nel pomeriggio di giovedì 10 settembre è stata presentata la 41° edizione della rassegna di Teatro Scuola Salt’in Banco, proposta da Teatro Gioco Vita per l'anno scolastico 2020/2021. Un programma ricco e articolato, per gli spettacoli e le letture proposte, oltre che per i luoghi alternativi scelti dalle scuole stesse.

«Questo è un progetto prezioso per la nostra città, con un'offerta di grande qualità creativa che tiene conto dei temi della sicurezza, mantenendo un'ampia varietà di scelta anche in un periodo difficile come quello che stiamo ancora vivendo» ha commentato il sindaco e presidente della Fondazione Teatri, Patrizia Barbieri. «Obiettivo del teatro è coinvolgere i ragazzi all'interno di un percorso, di renderli spettatori attivi e consapevoli: in generale c'è sempre grande partecipazione da parte del pubblico piacentino, e i progetti hanno sempre un riscontro importante».

Proposta dal centro di produzione teatrale diretto da Diego Maj con Fondazioni Teatri di Piacenza e il sostegno di Fondazione di Piacenza e Vigevano e Iren, la rassegna è curata da Simona Rossi.

Tre sono le sezioni proposte, per tutte le fasce d'età, di questa nuova stagione:

- Salt'in banco in teatro

-Salt'in banco a scuola

-Salt'in banco laboratori, incontri e progetti formativi

I posti saranno ovviamente limitati e gli spettacoli si svolgeranno nel rispetto delle prescrizioni in termini di distanziamento e misure di sicurezza. Per tutte le attività è obbligatoria la prenotazione, da effettuare tramite l'Ufficio Scuola di Teatro Gioco Vita al numero 0523315578, fax 0523338428, email scuola@teatrogiocovita.it .

Alla presentazione sono intervenuti per Teatro Gioco Vita il direttore artistico Diego Maj, la responsabile dei settori Teatro Scuola, Ragazzi e Formazione Simona Rossi, unitamente agli artisti Nicola Cavallari e Nicoletta Garioni, responsabili dei progetti di spettacolo e laboratorio per le scuole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Attualità

Sanità, venerdì 9 aprile presidio di fronte all'Ospedale di Piacenza: «Servono risorse, non solo parole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento