Processo Borsellino, Germanà: «Io un miracolato, però il mio trasferimento fu anomalo»

L’ex questore di Piacenza Rino Germanà ha deposto al processo per il depistaggio delle indagini su Via D'Amelio

Rino Germanà

«Io sono un miracolato, e lo ripeto. Sono un vero miracolato e non capisco perché gli altri colleghi siano morti e io no. Io quel 14 settembre del 1992 mi salvai solo per la mia prontezza di riflessi. Ma Messina Denaro, Bagarella e Graviano non riuscirono a uccidermi». Sono trascorsi quasi 27 anni da quel giorno, ma per l’ex questore di Piacenza (oggi in pensione) Rino Germanà è come se fosse stato ieri. Ha deposto nei giorni scorsi al processo sul depistaggio delle indagini per la strage di via D'Amelio, che vede alla sbarra a Caltanissetta tre poliziotti accusato di calunnia aggravata. Germanà, rispondendo alle domande del Procuratore aggiunto Gabriele Paci, ha ricordato anche quello “strano” trasferimento dalla Criminalpol di Palermo al commissariato di Mazara del Vallo, una sorta di retrocessione della sua carriera nel 1992. In aula l’ex questore è entrato poi nei particolari dell’attentato nei suoi confronti. Dopo la strage di Capaci, Paolo Borsellino lo volle alle sue dipendenze per le indagini antimafia. Poi, la nuova retrocessione: a Mazara del Vallo. In tutto questo uno strano modo dello Stato di proteggere un suo "soldato" sul territorio, retrocesso perchè a conoscenza di rapporti non cristallini tra politica locale siciliana e Cosa Nostra.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento