Lunedì, 20 Settembre 2021
Attualità Via Dante / Via Rogerio

«Professionalità, entusiasmo e dedizione»: dopo 40 anni nella Polizia Locale in pensione Giuseppe Niccoli

Questa mattina i suoi compagni di lavoro hanno voluto tributargli un caloroso saluto accogliendolo, all’ingresso del Comando di via Rogerio, con un lungo applauso accompagnato da alcuni squillanti colpi di sirena

Il sovrintendente Giuseppe Niccoli

Entrato in servizio nel 1981, per quarant’anni è stato uno dei pilastri della Polizia Locale di Piacenza. Adesso per il sovrintendente Giuseppe Niccoli è arrivato il momento della meritata pensione: dal 1 agosto infatti lascia il suo incarico al Comando di via Rogerio per dedicarsi a una vita senz’altro più tranquilla. Niccoli (classe 1959) ha indossato la divisa nel 1981, poco più che ventenne, e dopo circa otto anni è entrato nel Reparto motociclisti e poi successivamente nella Squadra Infortunistica. E’ stato poi, negli anni successivi, direttore di tiro, responsabile della Logistica, dei mezzi e della strumentazione tecnica, direttore di tiro del personale del Corpo e armiere, garantendo sempre la sua professionalità e disponibilità in ciascuno dei diversi compiti assegnatigli.

Questa mattina i suoi compagni di lavoro hanno voluto tributargli un caloroso saluto accogliendolo, all’ingresso del Comando di via Rogerio, con un lungo applauso accompagnato da alcuni squillanti colpi di sirena e dalla luce degli abbaglianti. A rivolgergli il più sentito “grazie” erano presenti il Commissario superiore Giuseppe Addabbo, il Comandante dell’Unione Val Nure Paolo Giovannini e tanti colleghi, molti anche tra quelli trasferitisi nel tempo nei Comandi della provincia. Il Commissario superiore Addabbo ha salutato il collega evidenziandone le doti umane e professionali dimostrate nei suoi quarant’anni al servizio della Polizia Locale di Piacenza, ricordando in particolare la sua disponibilità a essere sempre presente quando necessario anche al di fuori dell'orario di servizio. Della passione di Niccoli per il lavoro – è stato ricordato -, resta testimonianza presso il Comando la raccolta di testi, strumenti tecnici e motoveicoli (alcuni risalenti agli anni Sessanta), raccolti e conservati con cura negli anni di servizio.

Anche l’assessore alla Sicurezza urbana Luca Zandonella non ha voluto far mancare il suo saluto a Giuseppe Niccoli: “A nome dell'Amministrazione comunale lo ringraziamo per i tantissimi anni di servizio svolto con serietà, capacità e competenza. I ringraziamenti vanno non solo alla sua professionalità, ma anche all’entusiasmo, alla dedizione e al senso delle istituzioni che da sempre hanno caratterizzato il suo impegno. Sicuramente ne sentiremo la mancanza, ma allo stesso tempo gli auguriamo una serena e meritata pensione. Grazie!”.

Giuseppe Niccoli-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Professionalità, entusiasmo e dedizione»: dopo 40 anni nella Polizia Locale in pensione Giuseppe Niccoli

IlPiacenza è in caricamento