Progetto “Vicinato solidale”, proroga al 16 settembre per le domande di adesione

Riaperti i termini per partecipare al progetto che mette a disposizione degli studenti universitari, a costo calmierato, gli alloggi Acer di via Neve e via Confalonieri, in cambio dell’adesione a un servizio di attività sociale di almeno 3 ore settimanali

Sono stati riaperti, data la disponibilità di alcuni posti, i termini per partecipare al progetto “Vicinato solidale”, che mette a disposizione degli studenti universitari, a costo calmierato, gli alloggi Acer di via Neve e via Confalonieri, in cambio dell’adesione a un servizio di attività sociale di almeno 3 ore settimanali tra ottobre e luglio dell’anno successivo. 

La scadenza per la presentazione delle domande è quindi prorogata al 16 settembre, data entro la quale la richiesta – su apposito modulo scaricabile anche dal sito www.comune.piacenza.it , dove sono riportate tutte le informazioni utili – dovrà pervenire alla Asp Morigi De Cesaris, in via Taverna 37, recando sulla busta l’indicazione “Progetto Vicinato Solidale – Anno Accademico 2019-2020”. Farà fede, per le spedizioni con raccomandata, il timbro dell’ufficio postale accettante.

L’iniziativa vede oggi come partner della convenzione il Comune di Piacenza, la Asp Morigi De Cesaris con ruolo di coordinamento generale, Acer, il polo cittadino del Politecnico di Milano, la fondazione Educatt della sede piacentina dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e, dal 2015, la sede locale del corso di laurea in Infermieristica e Fisioterapia dell’Università degli Studi di Parma e il Conservatorio Nicolini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto si rivolge agli studenti frequentanti le facoltà degli atenei in questione e prevede rette pari a 130 euro mensili per il posto letto in camera doppia, 180 per la camera singola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Annega nel Po per salvare il suo cane finito in acqua

  • Identificato l'operaio ucciso dal crollo di un silos. Forse il cedimento di un sostegno la causa della tragedia

  • Crolla un silos, 50enne muore schiacciato

  • Quattro feriti nello scontro sulla via Emilia

  • Rischia di annegare nella piscina di casa, salvata

  • Bonus covid ai parlamentari, la piacentina Murelli accusata dai giornali replica «No comment»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento