Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Prosegue la collaborazione tra Fondazione Fare Cinema e Settimana Internazionale della Critica

Prosegue nel segno dell’Alta Formazione Cinematografica la virtuosa collaborazione tra Fondazione Fare Cinema presieduta da Marco Bellocchio e diretta da Paola Pedrazzini e Settimana Internazionale della Critica (Sic) in occasione della Mostra del Cinema di Venezia

Prosegue nel segno dell’Alta Formazione Cinematografica la virtuosa collaborazione tra  Fondazione Fare Cinema presieduta da Marco Bellocchio e diretta da Paola Pedrazzini e  Settimana Internazionale della Critica (Sic) in occasione della Mostra del Cinema di Venezia.  Anche quest’anno infatti il regista del cortometraggio risultato vincitore del “Premio al  miglior contributo tecnico” dalla giuria composta da tre professionisti dell’industria  cinematografica – Jacopo Chessa, Silvia Luzi e Nadia Trevisan – fra le sette opere in concorso  all’edizione 2021 di SIC@SIC – Short Italian Cinema @ Settimana Internazionale della  Critica, ha ricevuto come premio l’ammissione diretta e gratuita all’edizione 2022 dello  storico Corso di Alta Formazione in regia cinematografica Fare Cinema.  La vincitrice è risultata Chiara Caterina con il suo “L’Incanto” con la motivazione “per la  capacità di far dialogare diversi formati e materiali, riuscendo a costruire una narrazione evocativa in  grado di raccontare l’inconscio, la violenza, la morte".

La cerimonia di premiazione della Settimana Internazionale della Critica si è svolta venerdì 10 settembre alle 18 alla Hollywood Celebrities Lounge presso il Circolo del Tennis al  Lido di Venezia ed è stata introdotta dalla delegata Generale della Sic Beatrice Fiorentino e  da Franco Montini, Presidente del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici  Italiani (SNCCI).  

Il corso Fare Cinema a cui ha vinto il diritto di partecipazione gratuita e senza passare per il  bando, è a numero chiuso si svolgerà nel 2022 a Bobbio (è in corso attualmente l’edizione 2021  del Corso Fare Cinema che quest’anno vede come docente di regia Giorgio Diritti).  Si tratta di un percorso che fornisce specifiche conoscenze nel settore del cinema ed è  finalizzato alla realizzazione di un cortometraggio diretto da un grande Maestro del Cinema  (negli scorsi anni oltre a Marco Bellocchio, sono stati docenti e registi di un cortometraggio  Gianni Amelio, Daniele Ciprì, Franco Piavoli, Sergio Rubini, i Manetti Bros…) dando ai  partecipanti la straordinaria occasione di seguire e partecipare direttamente alla preparazione  e alle riprese di un film, acquisendo conoscenze e competenze cinematografiche “sul campo”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prosegue la collaborazione tra Fondazione Fare Cinema e Settimana Internazionale della Critica

IlPiacenza è in caricamento