La Sant'Agata festeggia il quarto di secolo: nuova automedica e punto medico estivo

E' stata inaugurata la nuova automedica in servizio alla Pubblica Assistenza Sant'Agata di Rivergaro e dedicata alla memoria del milite Valerio Chiesa. L'occasione è stata l'importante evento del 25esimo anniversario della fondazione della Pubblica di Rivergaro

L'inaugurazione

E' stata inaugurata la nuova automedica in servizio alla Pubblica Assistenza Sant'Agata di Rivergaro e dedicata alla memoria del milite Valerio Chiesa. L'occasione è stata l'importante evento del 25esimo anniversario della fondazione della Pubblica di Rivergaro: una realtà che da tanti anni opera sul territorio grazie all'impegno dei volontari e in sinergia con il 118. Importanti anche i numeri: solo nel 2018 sono stati effettuati 3mila servizi e soccorse mille persone, grazie all'impegno di un centinaio di volontari e sei dipendenti. Davanti alle autorità, dopo il tradizionale taglio del nastro tricolore, è stata dato anche l'annuncio di una importante novità, il punto medico estivo che, proprio grazie alla Sant'Agata, sarà attivo gratuitamente ogni fine settimana a Rivergaro fino alla fine dell'estate. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Sono orgogliosa di fare parte di questa famiglia – spiega la presidente Katia Sartori – contro ogni previsione siamo riusciti a risollevare la situazione economica e organizzativa, implementando di circa il 60% i servizi svolti. Abbiamo portato un sacco di migliorie, ad esempio abbiamo acquistato un nuovo programma di gestione, abbiamo cambiato il logo associativo riprendendo lo stemma del Comune di Rivergaro e abbiamo riscritto lo Statuto del nostro Comitato. Sono molto fiera di festeggiare il 25esimo anno associativo, come presidente, soprattutto perché dopo molti sforzi siamo riusciti ad acquistare una nuova automedica e a fine estate arriverà una nuova ambulanza da implementare al nostro parco mezzi. Tengo a un caloroso ringraziamento a tutti i militi, dipendenti e professionisti che al mio fianco hanno collaborato per arrivare a questo grande traguardo. Desidero ringraziare anche il sindaco di Rivergaro Andrea Albasi, che è stato nostro milite e tutt’ora si rende sempre disponibile ad aiutare l’associazione e ad ascoltarci per qualunque miglioria che possiamo portare insieme per il beneficio della popolazione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Sbanda con l'auto e si ribalta, è grave

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento