rotate-mobile
L'edizione 2023

Pulcheria 2023: è la volta del "Vocabolario del rispetto" e del documentario "The Land You Belong"

A Xnl dalle 21 del 24 novembre. Sabato Marta Cuscunà porta in scena lo spettacolo "La semplicità ingannata. Satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne"

Folto pubblico anche nella serata di giovedì 23 novembre, nella cornice di Xnl Piacenza, per l’incontro con la scrittrice e filosofa Michela Marzano, che in dialogo con l’assessore alle Pari Opportunità Serena Groppelli ha presentato nell’ambito di “Pulcheria” il suo ultimo libro, “Sto ancora aspettando che qualcuno mi chieda scusa”. Un evento particolarmente atteso, preceduto dalla presentazione di “Ricomincio da me”, guida tascabile per aver cura delle donne”, a cura del Tavolo comunale per le Politiche di genere, il cui lavoro corale è stato illustrato, accanto all’assessora Groppelli, dall’assessora con delega al Contrasto alla violenza di genere Nicoletta Corvi.

Si aprirà lungo un ideale filo conduttore l’appuntamento di questa sera, venerdì 24 novembre, quando Xnl Piacenza sarà teatro, dalle 21, della presentazione del “Vocabolario del rispetto”, progetto realizzato con il sostegno dell’Amministrazione comunale da un gruppo di associazioni – La Ricerca Onlus, Arcobaleno onlus, Soroptimist e Associazione Italiana Donne Medico – incentrato sulla ricerca di parole che possano comporre un simbolico vocabolario come base linguistica, culturale, emotiva delle relazioni personali e sociali. Uno percorso educativo e di riflessione collettiva che ha coinvolto anche gli studenti universitari e delle scuole secondarie di 2° grado, nella consapevolezza di come il rispetto e la cura nei confronti degli altri trovino la loro prima espressione nel linguaggio e nei pensieri.

Sarà questa l’anteprima alla serata cinematografica di Pulcheria, che alle 21 propone la proiezione del documentario di Elena Rebeca Carini “The Land You Belong”, road movie premiato come migliore nella sua categoria al Festival internazionale Biografilm: un’indagine sul tema dell’identità attraverso l’esperienza autobiografica della regista. Adottata all’età di soli 6 mesi in Romania, trent’anni dopo ha intrapreso il viaggio da Piacenza a Bucarest con Gerald, ritrovato fratello di sangue ma perfetto sconosciuto, alla ricerca dei genitori biologici. Dopo la visione della pellicola, a moderare il dibattito con l’autrice – formatasi con registi come Andrea Segre, Marco Bellocchio, Sergio Rubini, Daniele Ciprì, Gianni Amelio – sarà Barbara Belzini, critica cinematografica di “Libertà”.

Dalle suggestioni del grande schermo a quelle del palcoscenico: sabato 25 a Xnl Piacenza, con inizio alle 21, nel cartellone di Pulcheria sarà protagonista la pluripremiata attrice, autrice e performer Marta Cuscunà, che porta in scena lo spettacolo – da lei scritto, diretto e interpretato – “La semplicità ingannata. Satira per attrice e pupazze sul lusso d’esser donne”, che al termine della rappresentazione dialogherà con il pubblico in sala per concludere la serata con un piccolo buffet per tutti i presenti. Liberamente ispirato alle opere letterarie di Arcangela Tarabotti e alla vicenda delle Clarisse di Udine, “La semplicità ingannata” è uno spettacolo esilarante che fa parte di Resistenze Femminili, progetto di ricerca drammaturgica sugli stereotipi di genere. Marta Cuscunà, selezionata dal Piccolo Teatro di Milano come artista associata, ha ottenuto riconoscimenti importanti in tutta Europa (Premio Hystrio-Altre Muse, Premio della Critica – Anct, Premio Rete Critica, Premio Franco Enriquez, Premio Città Impresa, Premio Last seen, Premio Eleonora Duse, Premio Scenario per Ustica). E’ non solo tra i nomi più interessanti della scena teatrale contemporanea, ma conosciuta al grande pubblico anche per la sua partecipazione alla trasmissione televisiva di Rai 3 “La fabbrica del mondo” di Marco Paolini e Telmo Pievani, per la quale ha scritto e interpretato “Corvi alla fine del mondo”, mini-serie in sei episodi dedicata ai temi dell’eco-femminismo. Tutti gli appuntamenti sono, come ogni evento in calendario nel programma di “Pulcheria”, rassegna del Comune di Piacenza con la direzione artistica di Paola Pedrazzini, ad ingresso libero e gratuito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pulcheria 2023: è la volta del "Vocabolario del rispetto" e del documentario "The Land You Belong"

IlPiacenza è in caricamento