Quattro anni senza Regeni: Amnesty nelle scuole e alla Camera del Lavoro per fare pressione

Alle 19:42 del 25 gennaio 2016 il nome di Giulio Regeni si unì a quello dei tanti egiziani vittime di sparizione forzata, poi di tortura e di omicidio in Egitto. Sono trascorsi 4 anni da quel 25 gennaio e le autorità egiziane si ostinano a non rendere noti i nomi di chi ha ordinato, di chi ha eseguito, di cha coperto e ancora copre il sequestro la tortura e l’omicidio di Giulio. Loro interlocutori sono stati quattro Governi italiani che non hanno saputo o voluto chiedere con la necessaria costanza e fermezza la verità per Giulio. In questi quattro anni i militanti di Amnesty non si sono mai arresi e insieme ad enti pubblici e altre associazioni e a molti cittadini abbiamo continuato a chiedere VERITA’ PER GIULIO REGENI. Il gruppo Amnesty di Piacenza ha fatto iniziative in alcune scuole (Istituto Romagnosi, liceo Artistico e Istituto Colombini) e di fronte allo striscione presente nell’atrio della Camera del Lavoro di Piacenza. Queste foto con “Verità per Giulio Regeni” saranno postate insieme a centinaia di altre scuole sul sito Amnesty per sensibilizzare e fare pressione sulle autorità italiane

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Bimbo di un anno in ospedale per cocaina, arrestati i genitori e i nonni

  • Invia le foto del tradimento alla moglie dell'amante della sua compagna, prima condanna per revenge porn a Piacenza

  • Sorprende i ladri in casa, 90enne scaraventata a terra e rapinata

  • «Mi dispiace per quanto ho fatto, mi hanno aggredito e mi sono solo difeso»

  • Ricette piacentine: la torta di patate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento