rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Bosco Gerolo / Rivergaro

«Rammaricati per l’accaduto, gli altri prodotti della Cascina sono sicuri»

Sul richiamo del ministero della Salute «presenza di Listeria Monocytogenes su 3 di 5 campioni di mozzarella del lotto 10-05-2023» riceviamo e pubblichiamo integralmente la posizione dell’azienda Bosco Gerolo Valtrebbia

In merito al richiamo emesso dal ministero della Salute circa la “Mozzarella della Valtrebbia” sul lotto di produzione del 10 maggio 2023, con scadenza 30 maggio 2023, a causa della «presenza di Listeria Monocytogenes su 3 di 5 campioni di mozzarella del lotto 10-05-2023», riceviamo e pubblichiamo integralmente la posizione dell’azienda:

«L’azienda Bosco Gerolo Valtrebbia, alla luce di quanto accaduto ci tiene a dare maggiori informazioni ai consumatori per stima e trasparenza.  L’area produttiva lattiero-caseario dell’azienda  viene sottoposta come da normale iter di routine a procedure di analisi frequenti di auto-controllo richieste direttamente dall’azienda, all’istituto di analisi, questo come ogni stabilimento alimentare che si rispetti per accertare e garantire la qualità dei propri prodotti. Dalle ultime analisi effettuate in auto-controllo è emersa la presenza di Listeria Monocitogena su 3 campioni di 5 di mozzarella lotto 10-05-2023».

«L’azienda stessa ha provveduto ad inviare comunicazione alle autorità competenti e prontamente ha richiamato il prodotto da tutti canali di vendita. Al momento la produzione della mozzarella Valtrebbia non è sospesa ma viene monitorata e analizzata ad ogni sua produzione prima che venga commercializzata. L’episodio non coinvolge altri prodotti della Cascina. Ci rammarica l’accaduto, lavoriamo per garantire la qualità dei nostri prodotti e essere trasparenti con tutti i nostri clienti».

IL RICHIAMO DEL MINISTERO - Il ministero della Salute ha emesso un richiamo, per motivi sanitari (richiamo per rischio microbiologico) che riguarda un prodotto di un'azienda piacentina. Si tratta della "Mozzarella della Valtrebbia" prodotta e commercializzata da Cascina Bosco Gerolo, nel Comune di Rivergaro. Il ministero ha disposto il provvedimento di richiamo sul lotto di produzione del 10 maggio 2023, con scadenza 30 maggio 2023, a causa della «presenza di Listeria Monocytogenes su 3 di 5 campioni di mozzarella del lotto 10-05-2023».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Rammaricati per l’accaduto, gli altri prodotti della Cascina sono sicuri»

IlPiacenza è in caricamento