rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Attualità

Ricci Oddi, il Cda ha votato per trasformare l'ente in fondazione

Il consiglio d’amministrazione della galleria privata ha scelto di compiere questo passo, ad eccezione di Corrado Sforza Fogliani dell’Accademia di San Luca

Se ne parla da anni, ma non erano ancora stati compiuti passi decisivi in tal senso. La galleria d’arte moderna “Ricci Oddi” di Piacenza, da tempo medita di trasformarsi da ente morale, privato, a fondazione. Un modo per inquadrare meglio la sua attività. Con un nuovo status giuridico si possono aprire nuove porte per il suo sviluppo. È per questo che il Consiglio d’amministrazione della galleria, riunitosi nelle scorse ore, ha votato quasi all’unanimità per questa trasformazione. Permetterà così l’iscrizione al registro del Terzo Settore. Un solo voto contrario in Cda: quello dell’avvocato Corrado Sforza Fogliani, rappresentante dell’Accademia di San Luca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricci Oddi, il Cda ha votato per trasformare l'ente in fondazione

IlPiacenza è in caricamento