rotate-mobile
Attualità Podenzano

Rifiuti speciali ritrovati vicino al Nure a Podenzano

Nel bosco di Fornace Vecchia rinvenuti dischi per smerigliatrici e metalli. Sopralluogo di carabinieri, Arpae e Comune

In un’area demaniale a sud est del Bosco Fornace Vecchia, i Carabinieri Forestali hanno accertato la presenza di rifiuti speciali di tipo metallico. Nella giornata del 22 febbraio Carabinieri Forestali, Tecnici Arpae e Amministrazione Comunale hanno compiuto un sopralluogo congiunto per verificare la situazione.

«In questa area - afferma il sindaco Alessandro Piva – sono stati rinvenuti dei rifiuti speciali. In particolare è stato ritrovato un numero consistente di dischi per smerigliatrici e a prima vista particelle di metallo». Non è ancora stato possibile definire origine, modalità e periodo in cui sono stati depositati questi materiali, anche se pare che siano lì da parecchio tempo, per cui l’area, che sarà oggetto di ulteriori accertamenti finalizzati a conoscere espansione e profondità della superficie interessata nonché eventuali responsabili, è stata segnata dai Carabinieri.

«Abbiamo dato la nostra disponibilità a collaborare alle indagini e ai rilievi mettendo a disposizione i nostri mezzi e i nostri operatori - continua il sindaco Piva - perché questa area è un’area naturalistica unica, un patrimonio della nostra comunità e anche se non sappiamo ancora come e quando siano arrivati in quel luogo questi rifiuti, abbiamo il compito e il dovere di accertare se qualcuno abbia pensato di disfarsi deliberatamente di rifiuti di questo tipo in quest’area e di ripulirla».

«In questi anni ci sono state diverse segnalazioni di abbandono di rifiuti per lo più di origine edile per i quali abbiamo sempre provveduto a ripulire, in questo caso, nonostante i numerosi frequentatori della zona non abbiamo mai ricevuto alcuna segnalazione».

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti speciali ritrovati vicino al Nure a Podenzano

IlPiacenza è in caricamento