Rimborso per i danni da emergenza climatica, prorogata al 4 maggio la scadenza dei bandi regionali per privati e imprese

In particolare, per il nostro territorio, il riferimento è al maltempo che nel mese di maggio aveva interessato tutte le province della regione, nonché alle piogge eccezionali del novembre scorso

E’ stata prorogata sino al 4 maggio la scadenza – originariamente prevista per oggi, lunedì 2 marzo – dei bandi relativi alle richieste di rimborso da parte di privati e imprese, per i danni conseguenti alle emergenze climatiche nazionali che hanno colpito anche l’Emilia Romagna nel 2019. In particolare, per il nostro territorio, il riferimento è al maltempo che nel mese di maggio aveva interessato tutte le province della regione, nonché alle piogge eccezionali del novembre scorso.

Sul sito www.comune.piacenza.it  sono disponibili tutte le informazioni in merito alle diverse modalità di trasmissione delle domande, nonchè i link per scaricare i bandi con i relativi moduli. Sia per i privati, sia per le attività produttive, si ricorda che è necessario allegare la perizia asseverata dei danni subiti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I bandi che discplinano i termini e i criteri per il riconoscimento dei contributi sono consultabili sul Bollettino ufficiale della Regione n.10 del 16 gennaio 2020, nonché sul sito dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di strada e si ribalta in un campo, muore a 32 anni

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • Cavo nel bosco ad altezza gola, ciclista piacentino salvo per miracolo

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento