rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Ponte dell'Olio

A Ponte giù il riscaldamento ai minimi di legge: «Più 20mila euro di bollette in un mese»

Chiesa, sindaco di Pontedellolio: «Numeri spaventosi tra riscaldamento ed energia, rimoduliamo gli impianti ai valori minimi di legge»

«La differenza delle bollette del gennaio 2022 rispetto al gennaio 2021? Si parla di 20mila euro in più di spese». Alessandro Chiesa, sindaco di Pontedellolio, è preoccupato: anche gli enti locali e i comuni si trovano nelle stesse condizioni delle famiglie italiane, alle prese con bollette record.

«Ci ritroviamo con un aumento dei corsi del 50% per l’energia e del 100% per quanto riguarda il riscaldamento. Due semplici percentuali che riassumono in modo molto eloquente la prima fatturazione ricevuta dal Comune quest’anno», commenta il primo cittadino pontolliese.

«Numeri spaventosi - aggiunge Chiesa - che stanno interessando tutti a livello nazionale senza distinzione alcuna: famiglie, imprese, associazioni, enti pubblici. Una situazione drammatica e, oltretutto, in via di peggioramento. Prospettive di breve termine, causa conflitto armato in atto, anch'esse non pervenute. Tempi di sacrifici, di adattamento e, per quanto possibile, di contromisure. Senza l'aiuto concreto dello Stato, più volte sollecitato e ad oggi assente, saltarne fuori senza le ossa rotte sarà complicato».

Cosa farà il Comune di Pontedellolio per mettere una pezza? «Nel nostro piccolo – sottolinea Chiesa - l'Amministrazione ha dato indicazione, a partire dai prossimi giorni, di rimodulare gli impianti di riscaldamento di ogni immobile comunale (scuole incluse) ai valori minimi di legge. Scelte non prese a cuor leggero, ma necessarie per cercare di mantenere inalterato il livello dei servizi in una condizione che, conti alla mano, potrebbe vedere gli stanziamenti ordinari del bilancio per energia e gas risultare insufficienti già ad aprile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Ponte giù il riscaldamento ai minimi di legge: «Più 20mila euro di bollette in un mese»

IlPiacenza è in caricamento