menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(repertorio)

(repertorio)

«Sì alla ricerca delle acque termali e all'area verde attrezzata». I risultati del sondaggio sul terreno di San Martino

Queste le opinioni prevalenti sul futuro del terreno di San Martino di Bobbio tra i 422 soggetti che hanno preso parte al sondaggio condotto da Valtrebbia Experience

«Sì alla ricerca delle acque termali e all'uso pubblico con area verde attrezzata». Queste le opinioni prevalenti sul futuro del terreno di San Martino di Bobbio tra i 422 soggetti che hanno preso parte al sondaggio condotto tra l'8 e l'11 gennaio scorso da Valtrebbia Experience. Un'iniziativa autonoma, «condotta allo scopo di fornire alla proprietà del terreno, il parere di un campione il più ampio possibile, che includesse anche persone conoscitrici e frequentatrici della Val Trebbia, residenti non solo a Bobbio ma anche nel resto della provincia di Piacenza e in altre regioni italiane». 

Ai partecipanti è stato domandato quale destinazione d'uso avrebbero preferito per il terreno di San Martino tra le seguenti: costruzione di alberghi e/o strutture ricettive con il recupero degli scheletri delle strutture esistenti; uso pubblico con la realizzazione di un'area verde attrezzata per l'accoglienza e lo smistamento dei turisti (parcheggio, navette, noleggio canoe, ebike, guide per escursionismo); terreno da destinare alla realizzazione del nuovo polo scolastico. 

Dai risultati, elaborati e pubblicati da Valtrebbia Experience, emerge nettamente la preferenza per la seconda opzione (area verde attrezzata), selezionata da 297 dei partecipanti (pari al 70% del totale). Una soluzione che resta al primo posto anche suddividendo le opinioni tra residenti e non del comune di Bobbio. 

Il secondo quesito riguardava invece l'avanzamento delle ricerche per scoprire se nel sottosuolo del terreno siano presenti acque termali. Una possibilità che vede favorevole al completamento 368 dei partecipanti al sondaggio (87%), contro la quota minoritaria  - 54 partecipanti (13%)  - dei contrari al completamento. 

Il risultati del sondaggio sono stati comunicati da Valtrebbia Experience alla Proprietà, che li analizzerà ed integrerà al sondaggio effettuato in prima persona tra i cittadini di Bobbio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento