menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritardi per visite ed esami, Donini: «Verranno tutte recuperate»

L’assessore regionale alla sanità: «Grande sforzo, allungando anche gli orari di apertura delle strutture»

«Per quanto sia devastante il Covid per il sistema sanitario regionale, le prestazioni verranno tutte recuperate». Lo assicura l'assessore regionale alla Sanità dell'Emilia-Romagna Raffaele Donini, a proposito del ritardo accumulato a causa della pandemia sulle visite e gli esami ordinari. L'assessore ha riferito in commissione sottolineando che il recupero delle prestazioni sospese da maggio 2020 è iniziato «con un grande sforzo, allungando anche gli orari di apertura delle strutture: a fine anno le prestazioni non erogate erano circa il 17-18%». Per quanto riguarda lo screening sul colon retto, uno degli esami citati dalla consigliera regionale forzista Valentina Castaldini nella sua interrogazione, il recupero «è completato».

«Lo screening cervicale - cita ad esempio - è stato effettuato da gennaio a settembre del 2020 da 72.000 donne in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, una diminuzione di oltre il 50%: si stima - afferma ancora Castaldini - che siano circa 380 le donne alle quali non sono state diagnosticate precocemente lesioni precancerose alla cervice uterina». Invece, «per quello che riguarda lo screening mammografico, nel periodo gennaio-settembre si sono sottoposte all'esame di screening 43.000 donne in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, una diminuzione del 28%: si stima che siano 237 le donne alle quali non sono stati diagnosticati precocemente carcinomi mammari».

Castaldini sottolinea anche i dati riguardanti lo screening colorettale: «Nel periodo gennaio-settembre si sono sottoposte a esame di screening 50.000 persone in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, una diminuzione del 28%: si stima che siano 449 le persone alle quali non sono state diagnosticate precocemente forme di cancro e di adenoma in stadio avanzato».

Agenzia Dire

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Il giardino di via Negri è un ritrovo di spacciatori»

Attualità

Inps: «Nuovo tentativo di truffa tramite e-mail»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    «Siamo vaccinati, ora vogliamo riprendere le terapie in acqua»

  • Cronaca

    Ponte Lenzino, è il giorno della manifestazione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento