Rivergaro, processionaria sui pini lungo la Ss45, la minoranza: «Cosa s’intende fare?»

Il gruppo di “Noi per Rivergaro” presenta un’interpellanza per chiedere al sindaco Albasi le intenzioni del Comune

Il gruppo di minoranza di “Noi per Rivergaro” ha presentato un’interpellanza per chiedere al sindaco Andrea Albasi quali sono le sue considerazioni a proposito del filare di pini che cinge la strada statale 45, alle porte della Valtrebbia, nel tratto compreso tra Ancarano sotto e il Rio Moscolano. «È infatti noto da tempo – spiega il consigliere Michele Maschi - che i pini sono infestati dalla processionaria, un lepidottero per il quale vige un obbligo di legge che impone la sua eliminazione. Negli ultimi periodi molti esemplari sono morti e altri si stanno ammalorando. Ma non solo. È verosimile che proprio per la non curanza di questi pini, il parassita si sia propagato a danno di altri alberi che erano piantati in alcuni giardini privati. Purtroppo, già alcuni grossi esemplari sono stati abbattuti, perché appunto i privati cittadini sono intervenuti in ottemperanza alla Legge. Stiamo perdendo un patrimonio ambientale e il nostro paesaggio si sta modificando, purtroppo in peggio. Vogliamo perciò conoscere cosa voglia fare il sindaco».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Muore schiacciato sotto un trattore a Ferriere

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento