Sabato 24 ottobre la raccolta firme per intitolare un luogo pubblico a Norma Cossetto

Appuntamento dalle 15 alle 18 in Piazza Cavalli (portici palazzo Ina). L'iniziativa è promossa dal Comitato "Norma Cossetto" - Piacenza

Sabato 24 ottobre dalle 15 alle 18 in Piazza Cavalli (portici palazzo Ina), si terrà un banchetto di raccolta firme per richiedere all'Amministrazione Comunale di intitolare un luogo pubblico a Norma Cossetto, la giovane studentessa violentata e infoibata dai partigiani titini. L'iniziativa è promossa dal Comitato "Norma Cossetto" - Piacenza: «Questa iniziativa segue all'evento di qualche settimana fa in ricordo di quella terribile notte in cui Norma spirò, pagando dunque con la vita il suo amore per l'Italia. Ancora oggi sono forti le voci dei negazionisti, dei revisionisti e dei giustificazionisti di questa terribile tragedia, e di tutta la vicenda delle foibe», spiegano in una breve nota gli organizzatori. «Intitolare un luogo pubblico a Norma è un ulteriore passo verso l'apertura definitiva all'argomento foibe, che ancora adesso viene dimenticato e minimizzato, oltraggiando la memoria dei tanti italiani brutalmente assassinati. Appuntamento dunque a domani: con una semplice firma, possiamo spingere la nostra città verso un percorso di memoria e ricordo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al fisco 5mila euro e lavoratori in nero ma in casa un tesoro da mezzo milione: ristoratori indagati

  • Piacenza e l'Emilia-Romagna in zona arancione: quello che c'è da sapere

  • San Nicolò, schianto all'incrocio tra un'ambulanza e un'auto: quattro feriti

  • Animale sulla strada, si ribalta tra il guard rail e il muro di una casa

  • Con la caldaia rotta accendono il gas per scaldarsi, famiglia intossicata

  • In auto centra tre vetture in sosta e si ribalta. Illeso

Torna su
IlPiacenza è in caricamento