rotate-mobile
Contro le discriminazioni

Sabato corteo in centro per la giornata Internazionale contro l’Omo-Lesbo-Bi-Transfobia

Direttivo Arcigay Piacenza Lamba: «Vogliamo amare ed esprimerci liberamente senza temere le reazioni di chi incontriamo per strada, al lavoro, nel nostro tempo libero o in famiglia»

Dal 17 maggio 1990, giorno in cui l’Organizzazione Mondiale della Sanità rimuoveva l’omosessualità dal registro delle malattie mentali, alcune cose sono cambiate in Italia, ma non abbastanza». Si legge in una nota del Direttivo Arcigay Piacenza Lamba.

«Nel 2021, nei mesi di discussione della legge contro la violenza e la discriminazione per motivi di orientamento sessuale o identità di genere, si è visto un incremento degli episodi omo-bitransfobici, specialmente in strada. Recentemente, a Piacenza, un ragazzo con gli occhi truccati è stato inseguito e intimidito da un gruppo di persone mentre si incamminava di notte verso la sua automobile. Sabato 14 maggio, in concomitanza con l’avvicinarsi della Giornata contro l’omofobia, la bifobia, la lesbofobia e la transfobia, manifesteremo in corteo contro l’odio e la violenza che ancora colpiscono la comunità LGBT+».

«Vogliamo amare ed esprimerci liberamente senza temere le reazioni di chi incontriamo per strada, al lavoro, nel nostro tempo libero o in famiglia. Per questo - dicono - è importante ritornare a manifestare nel cuore della nostra città, dopo due anni di limitazioni, ripercorrendo insieme le vie del centro storico. Il ritrovo è previsto alle ore 16.30 presso Piazzale Marconi (lato Giardini Margherita), mentre il corteo avrà inizio alle ore 17, per terminare sul Pubblico Passeggio accanto al Liceo Respighi. Vuoi intervenire durante la manifestazione portando una riflessione sul tema dell'inclusione e la lotta alle discriminazioni? Segnalacelo con una mail a piacenza@arcigay.it entro giovedì 12 maggio (e avvertici se fai parte di un'associazione o un gruppo). Chiediamo a tutt* di limitare la durata dell'intervento a massimo 3 minuti. Vi aspettiamo danzanti, favolos* e rumoros* per questa giornata di rivendicazione e celebrazione». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sabato corteo in centro per la giornata Internazionale contro l’Omo-Lesbo-Bi-Transfobia

IlPiacenza è in caricamento