rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Progetto Vita

Salvato in banca col defibrillatore: «Sta meglio e lascia l'ospedale»

L'uomo era stato colpito da un arresto cardiaco nella filiale della Banca di Piacenza al centro commerciale Farnesiana

Si è conclusa con un lieto fine la brutta avventura di Giorgio Sigolo colpito alcuni giorni fa da un attacco di cuore mentre era in fila in banca. Soccorso dal personale dell'istituto di credito con l'utilizzo di un defibrillatore semiautomatico, Giorgio ora è pronto per lasciare il reparto di Cardiologia dell'ospedale di Piacenza (dove è rimasto ricoverato in questi giorni) per trascorrere il tempo di riabilitazione a Castelsangiovanni. Non prima di aver ringraziato di cuore Daniela Aschieri e tutto il team di professionisti che si è preso cura di lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvato in banca col defibrillatore: «Sta meglio e lascia l'ospedale»

IlPiacenza è in caricamento