rotate-mobile
Attualità Corso / Stradone Farnese, 11

Santa Chiara si apre alla città con 4 giorni di spettacoli gratuiti, tra drammaturgia e realtà virtuale

Il complesso dello stradone Farnese dall’11 al 14 dicembre ospita l’evento artistico “Voce di silenzio sottile”, prima iniziativa per celebrare i 30 anni della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Tutte le informazioni

L’ex convento di Santa Chiara si apre alla città con quattro giorni di spettacolo gratuito, condotto tra memoria e futuro. Il complesso storico cittadino, situato lungo lo stradone Farnese, dall’11 al 14 dicembre ospita l’evento artistico “Voce di silenzio sottile”, prima iniziativa per celebrare i 30 anni dalla costituzione della Fondazione di Piacenza e Vigevano. A presentare l’appuntamento, «che unisce la realtà virtuale a un percorso drammaturgico di grande intensità» - il presidente dell’Ente, Roberto Reggi, affiancato da Monica Mainone, direttrice di Studio Festi, curatore dell'evento.

Videoproiezioni, realtà virtuale, installazioni, racconti, pittori, «artisti volanti e recitanti» spiega Mainone, accompagneranno i cittadini alla scoperta del luogo, attraverso un percorso nel passato condotto in «uno spazio incantato, dove con il trascorrere dei secoli si sono sedimentate storia e tradizioni differenti». Il pubblico avrà accesso all’area ottocentesca della struttura (quella attualmente ristrutturata), ma parte del focus sarà concentrato nel chiostro, dove sono presenti i resti duecenteschi. Ad accogliere e accompagnare i visitatori nella narrazione anche un padre francescano e una Madre badessa delle Clarisse, dal cui motto è mutuato il titolo dell’evento. L’intervento artistico coinvolge anche la facciata di santa Chiara, attraverso con «un’immagine evocativa della sua futura destinazione a luogo trasversale di accoglienza».

Gli spettacoli - dalla durata di circa 40 minuti - si terranno per gruppi programmati, in cinque fasce orarie giornaliere (ore 17.30, 18.30, 19.30, 20.30, 21.30). È possibile prenotare gli ingressi gratuiti fin da oggi, contattando lo 0523311111 negli orari di apertura della Fondazione (9-13 e 14-18) o inviando una mail a info@lafondazione.com. Sono richiesti green pass e dispositivi di protezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Chiara si apre alla città con 4 giorni di spettacoli gratuiti, tra drammaturgia e realtà virtuale

IlPiacenza è in caricamento