Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Scuola e lezioni a distanza, in arrivo 273mila euro per le scuole piacentine

Le risorse per le scuole per acquistare pc, tablet e dispositivi per la connessione internet

«Stanno già arrivando nelle scuole italiane i primi pc, tablet e dispositivi per la connessione internet destinati alle scuole del I ciclo, primaria e secondaria di I grado che sono di supporto per migliaia di studenti alle prese in queste settimane con la didattica a distanza. Sono state pubblicate infatti, sul sito del Ministero dell’Istruzione, le graduatorie relative al bando "Smart Class" del Piano Operativo Nazionale per l’acquisto di questi dispositivi. Un aiuto concreto per le istituzioni scolastiche che per prime hanno dovuto adattarsi alle mutate esigenze dell’ultimo periodo». Così in una nota congiunta i parlamentari pentastellati Davide Zanichelli, Gabriele Lanzi e Maria Laura Mantovani. «I tempi – proseguono - sono stati necessariamente rapidi per consentire a tutti gli studenti che non fossero in possesso di un tablet o di un pc di poter seguire le lezioni a distanza che migliaia di insegnanti stanno erogando in queste settimane, e i primi dispositivi hanno iniziato ad arrivare già nei giorni scorsi».  A questo scopo 70 milioni sono stati stanziati fin da subito nel Cura Italia. In particolare, per l’Emilia–Romagna il finanziamento complessivo ammonta a 4,4 milioni di euro per oltre 300 scuole, di cui 273 mila per 21 Scuole in provincia di Piacenza (come gli istituti comprensivi di Bobbio, Cortemaggiore, Rivergaro) e molti altri. «Un plauso alla Ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina che anche su questo aspetto sta ponendo le basi affinché questo periodo già difficile per molte famiglie non risulti discriminatorio per gli alunni con difficoltà economiche. Nessuno deve rimanere indietro, soprattutto nella scuola». 

GRADUATORIA

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola e lezioni a distanza, in arrivo 273mila euro per le scuole piacentine

IlPiacenza è in caricamento