rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Sempre più mense scolastiche piacentine adottano il menù senza glutine grazie ad Aic

Nelle scuole di Piacenza e provincia che aderiscono all’iniziativa “Tutti a tavola, tutti insieme! le giornate del menù senza glutine” vengono serviti regolarmente pasti senza glutine per educare alla diversità alimentare

Nell’anno scolastico 2021-22, oltre 9.700 alunni delle scuole d’infanzia e primarie di Piacenza e provincia potranno gustare regolarmente in mensa un pasto senza glutine.
Grazie alla collaborazione tra Associazione Italiana Celiachia Emilia Romagna, 20 comuni piacentini e le ditte a cui è affidata la ristorazione scolastica (Elior, Camst e Cirfood), il progetto di AIC ‘Tutti a Tavola, tutti insieme. Le giornate del menù senza glutine’, già dal 2015 adottato a Piacenza e in alcuni comuni della provincia, si allarga, assumendo cadenza periodica nei comuni di Piacenza, Cadeo, Caorso, Carpaneto Piacentino, Castell’Arquato, Castelvetro Piacentino, Cortemaggiore, Farini, Fiorenzuola d’Arda, Gazzola, Gossolengo, Gropparello, Lugagnano, Podenzano, Pontenure, Rivergaro, Rottofreno, Rustigazzo, San Giorgio Piacentino e Villanova sull’Arda. 

Da sempre l’Associazione Italiana Celiachia si impegna per tutelare i diritti delle persone celiache e dei loro familiari, soprattutto attraverso la sensibilizzazione verso le tematiche legate alla celiachia e all’alimentazione senza glutine.
Al fine di coinvolgere Scuola, Amministrazioni e famiglie, è sorto il progetto per le scuole “In Fuga dal Glutine”, finanziato con i fondi del 5x1000 e basato su attività ludiche-educative, grazie alle quali la diversità (sia essa alimentare, culturale o religiosa) sia vissuta non come limite ma come risorsa. 

Nell’ambito di questa attività di sensibilizzazione nelle scuole, grazie alla partecipazione e all'impegno degli assessorati all'istruzione dei Comuni della nostra Regione Emilia Romagna, e alla fattiva e costruttiva collaborazione con AIC Emilia Romagna, è nata l’iniziativa Tutti a tavola, tutti insieme! Le giornate del menù senza glutine: una giornata in cui tutte le mense scolastiche delle scuole d'Infanzia e Primaria che aderiscono al progetto, si serve a pranzo, un pasto naturalmente privo di glutine, per far comprendere anche ai bambini e alle loro famiglie che mangiare senza glutine si può e anche con gusto!

L’obiettivo è di diffondere la conoscenza della celiachia e dell’alimentazione senza glutine al fine di garantire un diritto indispensabile di ogni bimbo: la completa e corretta integrazione degli alunni celiaci nel contesto scolastico. Nelle scuole aderenti verrà servito un menù naturalmente gluten-free, per trasformare il pranzo in un momento di libera e serena condivisone di gusti e sapori, per tutti i bambini.

Una grande soddisfazione per Simonetta Mastromauro - Referente regionale del progetto Tutti a Tavola Tutti Insieme - che afferma: «È bellissimo ed emozionante constatare il successo di un’iniziativa nata e sostenuta da volontari: persone che donano tempo ed energia per realizzare progetti che possano migliorare la vita di tutti i celiaci. E proprio come celiaca, è una gioia veder aumentare di anno in anno la platea di alunni ai quali vengono fornite risorse di sensibilizzazione e socializzazione cui attingere per tutta la loro vita. Era il 2015 quando, con grande sensibilità, il Comune di Fiorenzuola, seguito da Piacenza e da alcune altre amministrazioni, adottarono con cadenza regolare il menù senza glutine nelle mense scolastiche: vedere sempre più comuni seguirne l’esempio ci motiva a continuare con fiducia su questa strada».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sempre più mense scolastiche piacentine adottano il menù senza glutine grazie ad Aic

IlPiacenza è in caricamento