Servizi scolastici, al via le iscrizioni per le mense e il trasporto per l’anno 2019-2020

Il servizio di trasporto ha l’obiettivo di agevolare l’accesso alle strutture e la mobilità per i bambini che frequentano la scuola dell’infanzia o la primaria in zone di periferia urbana o, se residenti nelle frazioni, in città

Sono operative dal 1° luglio, con scadenza rispettivamente il 10 agosto e il 10 settembre prossimi, le iscrizioni ai servizi di trasporto e mense scolastiche per il 2019-2020. 

Il servizio di trasporto – attivato anche quest’anno dall’Amministrazione comunale e affidato a una ditta esterna – ha l’obiettivo di agevolare l’accesso alle strutture e la mobilità per i bambini che frequentano la scuola dell’infanzia o la primaria in zone di periferia urbana o, se residenti nelle frazioni, in città. Si rivolge in particolare agli alunni che hanno difficoltà a spostarsi con mezzi propri, a causa della distanza o degli orari di lavoro dei genitori, ed è garantito per le primarie Carella, Vittorino da Feltre, Mucinasso, Alberoni, San Lazzaro, Caduti sul Lavoro e don Minzoni, nonché per le scuole dell’infanzia di Gerbido e Borghetto.

Sino al 10 agosto, le famiglie che intendono fruire del servizio devono presentare la domanda di iscrizione attraverso il modulo reperibile sul sito web comunale o disponibile, in formato cartaceo, presso gli sportelli Quic di viale Beverora. La tariffa, mensile o annuale, prevede agevolazioni correlate ai livelli Isee o in caso di fratelli che utilizzino il bus. Le richieste, debitamente compilate, possono essere consegnate personalmente presso gli stessi sportelli Quic o inviate tramite posta elettronica (allegando il modulo e la copia del documento del genitore firmatario) all’indirizzo antonella.longo@comune.piacenza.it , per l’Unità operativa Servizi per l’Infanzia, la Scuola e la Formazione. Tutta la documentazione, incluse le tariffe, le linee attive e i percorsi seguiti dai pulmini, è pubblicata all’indirizzo https://www.comune.piacenza.it/temi/formazione-cultura/trasporti-scolastici.

Per quanto concerne le mense scolastiche nelle strutture per l’infanzia, primarie e alla media Calvino, è possibile sino al 10 settembre presentare la domanda di iscrizione o dare conferma dei dati – per chi già fruisce del servizio – tramite il modulo on line sul portale del Comune di Piacenza https://piacenza.ecivis.it . Per chi non è mai stato iscritto al servizio, occorre effettuare la registrazione al portale, inserendo il codice fiscale e l’indirizzo e-mail del genitore che richiede l’iscrizione (genitore pagante); per chi già fruiva della mensa, è comunque necessario accedere al modulo “iscrizioni” per confermare o modificare i dati del bambino, mentre se si cambia ciclo scolastico si deve trasmettere una nuova domanda. 

Eventuali riduzioni o agevolazioni saranno riconosciute dal mese successivo alla presentazione della domanda o della relativa documentazione. Il portale Ecivis, attivo dal 2018, consente ai genitori registrati di accedere nel corso dell’anno a tutte le informazioni riguardanti il menù, le scadenze, gli eventi in programma, le tariffe e le rette mensili, che possono essere pagate direttamente on line attraverso il portale PagoPa del Comune di Piacenza. Tutte le istruzioni e le indicazioni operative, utili per effettuare la registrazione, sono disponibili nella pagina dedicata alle mense del sito web comunale e sullo stesso portale Ecivis. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo per i cittadini che non hanno possibilità di utilizzare Internet in autonomia, è possibile richiedere assistenza per la compilazione della domanda al Quic di viale Beverora, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30, purché muniti di documento del genitore pagante e del bambino, di codice fiscale del bambino, di eventuale certificazione Isee e, se presenti, certificazione ex lege 104 o atto di affido. In alcuni periodi e in alcune fasce orarie, potrebbe essere richiesto un tempo di attesa variabile in base all’afflusso degli utenti per altri servizi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella notte: muore un uomo, ferita una 40enne

  • Trovato morto vicino al suo camion, indagini in corso

  • Rischia di annegare in una piscina da giardino, bimbo di 2 anni gravissimo

  • Furti nei magazzini della logistica piacentina, maxi blitz all'alba con quaranta arresti

  • Esce di casa e scompare nel nulla, al via le ricerche di una 45enne

  • Dalla logistica la merce rubata finiva in negozi compiacenti: 14 persone in carcere

Torna su
IlPiacenza è in caricamento