Servizio Civile, i posti a disposizione e le scadenze: tutto quello che c’è da sapere

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per venerdì 28 settembre

Il presidente del Coordinamento Provinciale degli Enti di Servizio Civile di Piacenza, Andrea Burgazzi, informa che lunedì 20 Agosto è stato pubblicato il bando per partecipare al Servizio Civile Universale (scadenza per la presentazione delle domande fissata per venerdì 28 Settembre. Il Servizio Civile, che nel 2017 con il decreto legislativo n. 40 è diventato Universale, è un modo di difendere la patria, il cui "dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti l'ordinamento democratico. E' un’opportunità messa a disposizione dei giovani (possono presentare domanda cittadini italiani, cittadini degli altri paesi della UE e cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia dai 18 ai 28 anni) che consiste nel dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno animato dai valori della solidarietà, ovvero, si tratta di un agire per il bene di tutti, come collettività, e di ciascuno, in qualità di singolo, che promuove quindi il valore di coesione sociale. Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Chi sceglie di impegnarsi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile anche nel corso della propria vita lavorativa. Nel contempo questa esperienza assicura un compenso mensile di 433,80 euro. L’attività per i progetti ordinari prevede un impegno settimanale non inferiore alle 30 ore settimanali o alle 1.400 ore annue. Per i progetti sperimentali, presentati dal Consorzio SOLCO Piacenza, è previsto invece un monte ore di 1.145 ore per 12 mesi. Quest’anno sono anche previsti 4 posti in due progetti cofinanziati dal fondo FAMI (2 posti presso il Comune di Piacenza e 2 posti presso la Provincia di Piacenza) per giovani dai 18 ai 28 anni titolari di protezione internazionale (ossia avere status di rifugiato o essere titolare di protezione sussidiaria) o di protezione umanitaria.

Questi i posti a bando negli enti della provincia di Piacenza associati al Copresc:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Comune di Piacenza - 13 posti (di cui 2 posti FAMI); Comune di Gossolengo - 2 posti; Comune di Gragnano T. - 4 posti; Comune di Cadeo - 2 posti; SVEP Piacenza - 16 posti (di cui 4 posti presso Auser; 4 posti presso Assofa; 4 posti presso Telefono Rosa; 2 posti presso Avis; 2 posti presso Cds);  Unione Montana Alta Val Nure - 5 posti (di cui 2 posti per il Comune di Bettola, 2 posti per il Comune di Ponte dell’Olio; 1 posto per il Comune di Farini); Comune di Cortemaggiore - 6 posti; Consorzio SOLCO Piacenza- 13 posti; Comune di Caorso - 2 posti; Comune di Pontenure - 4 posti; A.D.M.O. Associazione Donatori Midollo Osseo Emilia Romagna ONLUS – 2 posti sulla sede di Piacenza; Comune di Lugagnano Val D’Arda – 2 posti; CPIA – Centro per l’Istruzione degli Adulti di Piacenza – 4 posti; Comune di Fiorenzuola d'Arda - 8 posti; Istituto Comprensivo di Fiorenzuola– 6 posti; Caritas Diocesana di Piacenza-Bobbio - 8  posti; Comune di Alseno – 2 posti; Comune di Morfasso – 2 posti; Scuola Secondaria Statale di I grado Italo Calvino – 4 posti; Provincia di Piacenza – 4 posti (di cui 2 posti FAMI); Comune di Borgonovo Val Tidone – 2 posti; Fondazione San Benedetto – 3 posti; V Circolo Didattico di Piacenza – 4 posti; Comune di Bobbio – 2 posti;   Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Piacenza - 4 posti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco, prima litiga con il buttafuori poi picchia i carabinieri e li manda all'ospedale: arrestato

  • Tragico tamponamento fra Tir, autista muore schiacciato nella cabina

  • «Al pascolo non mi manca nulla, volevo questa vita all'aria aperta»

  • Sestri Levante, piacentino riempito di botte per un cellulare

  • Schianto all'incrocio tra via Martiri e via Boselli, due feriti

  • Valtrebbia, domenica di controlli e sanzioni sulla Statale 45 e nel fiume

Torna su
IlPiacenza è in caricamento