Servizio Civile, 17 posti nelle Cooperative Sociali del nostro territorio

Si sono aperte le candidature per partecipare al nuovo Bando del Servizio Civile Universale per i tre progetti piacentini approvati con successo e proposti dal “Consorzio Sol.Co. Piacenza”

Si sono aperte le candidature per partecipare al nuovo Bando del Servizio Civile Universale per i tre progetti piacentini approvati con successo e proposti dal “Consorzio Sol.Co. Piacenza”, tramite Confcooperative Nazionale, al “Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale”. 

Per un anno, impegnando 25 ore settimanali e ottenendo un compenso pari a 439,50 euro mensili, 17 ragazzi e ragazze potranno intraprendere percorsi come animatori, operatori sociali o educatori presso consolidate realtà cooperative di Piacenza. 

In particolare, le cooperative coinvolte saranno Co.Te.Pi., Sfinge ed Eureka per il progetto negli ambiti dei Centri Educativi, Asili e Scuole parificate (progetto “E Ti Vengo a Cercare” per 7 posti); Unicoop, La Gemma, nei Centri per persone con disabilità (progetto ”Nessuno è Solo” per 4 posti) e La Ricerca e Unicoop per strutture per anziani e adulti in stato di disagio (progetto “Lo Specchio Ti Riflette” per 6 posti). 

Essere volontari nel settore sociale quest’anno è ancora più importante e significativo alla luce della nuova prospettiva in cui i progetti sono stati concepiti, ovvero all’interno di un Programma (Un percorso insieme: noi con gli altri) che unisce anche la partecipazione di Sol.Co. Imola. 

Il Programma che riunisce i tre progetti piacentini e i due imolesi si focalizza sull’Agenda 2030 e sugli obiettivi: 3 - “Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età” e 4 - “Fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva e un’opportunità di apprendimento per tutti” e si rivolge a tutti coloro che desiderano aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile anche nel corso della propria vita lavorativa, in particolare nel movimento cooperativo. 

Il Servizio Civile Universale è infatti la scelta volontaria di dedicare un anno della propria vita al servizio della comunità e rappresenta un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani, che sono un’indispensabile e vitale risorsa per il progresso culturale, sociale ed economico della città. 

È un’opportunità messa a disposizione per giovani dai 18 ai 28 anni, possono presentare domanda cittadini italiani, cittadini degli altri paesi UE e cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia. 

Nonostante la particolare congiuntura sanitaria, sarà possibile partecipare come Volontario ai progetti, nel rispetto delle norme. La candidatura deve essere presentata entro e non oltre lunedì 8 febbraio 2021 esclusivamente tramite piattaforma DOL (Domanda On Line del Servizio Civile Universale - domandaonline.serviziocivile.it). 

Fondamentale è avere attivo un profilo SPID (sistema pubblico di identità digitale - spid.gov.it) per poter fornire la propria candidatura. Per informazioni e/o aiuto nella compilazione della domanda on-line ci si può rivolgere a Valentina Bruzzi al numero 0523/594711 (interno 3) oppure alle mail progettazione@solcopiacenza.it 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ripescata nel Po un'auto con a bordo un cadavere, è Daniele Premi

  • Nuovo decreto e spostamenti tra Regioni e Comuni: cosa si può fare (e cosa no) dal 16 gennaio

  • Frontale tra due auto a Fiorenzuola: tre feriti, uno è gravissimo

  • Brugnello, Rivalta, Vigoleno: Valtrebbia e Valdarda grandi protagoniste a "Linea Verde"

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • «Disobbedire e aprire i locali? Non ha senso. La vera protesta sarebbe chiuderli: stop a delivery e asporto»

Torna su
IlPiacenza è in caricamento