Seta, cambiano gli orari dei bus. Al via anche un piano straordinario di sanificazione

Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti è possibile contattare il servizio telefonico Seta al numero 840 000 216, oppure via WhatsApp al numero 334 2194058: entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00

Seta informa gli utenti del bacino provinciale di Piacenza che, a seguito dell'ordinanza emessa dalla Regione Emilia-Romagna che ha disposto la sospensione dell'attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, da martedì 25 a domenica 1 marzo il servizio di trasporto pubblico urbano, suburbano ed extraurbano osserverà l'orario ridotto di vacanza scolastica. Si invitano gli utenti a porre attenzione nella consultazione delle tabelle orarie esposte alle fermate. Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti è possibile contattare il servizio telefonico Seta al numero 840 000 216, oppure via WhatsApp al numero 334 2194058: entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00.

CONTRASTO ALLA DIFFUSIONE DEL CORONAVIRUS: LE AZIONI MESSE IN CAMPO DA SETA

A seguito dell’ordinanza emessa ieri dalla Regione Emilia-Romagna per contenere la diffusione del Coronavirus, SETA si è attivata immediatamente per dare attuazione ad un piano straordinario di sanificazione e disinfezione dei mezzi impiegati nei servizi urbani ed extraurbani nei bacini provinciali di Modena, Reggio Emilia e Piacenza. Ad ogni rientro in deposito e prima di essere immessi in servizio, i mezzi vengono sottoposti ad un intervento mirato di disinfezione mediante impiego di prodotti a base di cloro o base alcolica, con particolare attenzione alle parti di maggiore contatto (mancorrenti, appoggi, sedili, pulsantiere, emettitrici di bordo) ed al posto guida del conducente.  Queste attività quotidiane di pulizia e sanificazione dell’interno dei bus saranno integrate con ulteriori azioni straordinarie di igienizzazione mediante trattamenti di vaporizzazione di prodotti specifici a base di cloro e/o ozono. E’ stata disposta, inoltre, la pulizia straordinaria dei filtri aria e degli impianti di riscaldamento/condizionamento (attività, peraltro, regolarmente già effettuata con gli interventi di manutenzione ordinaria). Analoghi interventi di pulizia e disinfezione giornaliera con prodotti a base di cloro o alcool sono stati predisposti per i locali accessibili al pubblico e le superfici di contatto (banchi vendita, emettitrici automatiche, eliminacode, mensole…) delle biglietterie aziendali e delle sale d’attesa delle autostazioni gestite dall’azienda. Seta è costantemente in contatto con le Agenzie per la Mobilità, le autorità locali e le cabine di coordinamento attivate a livello regionale e dei singoli bacini provinciali; l’azienda si atterrà alle indicazioni che perverranno da parte degli Enti preposti, adottando tutte le misure necessarie per tutelare gli utenti ed il proprio personale in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da domani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento