Seta, da giovedì 19 marzo viene rimodulato l'orario del servizio urbano

La riorganizzazione del servizio urbano di Piacenza viene attuata in accordo con Tempi Agenzia e comporta una minore frequenza dei passaggi dei bus rispetto all’orario di vacanza scolastica attualmente in vigore

Seta informa i propri utenti che a partire da domani, giovedì 19 marzo, per le linee urbane di Piacenza entrerà in vigore una rimodulazione complessiva del servizio. La riorganizzazione del servizio urbano di Piacenza - disposta in ottemperanza all’ordinanza emessa ieri dalla Regione Emilia-Romagna, che ha prescritto ulteriori interventi di razionalizzazione per i servizi serali e notturni (fermo restando la garanzia di spostamento dei lavoratori nelle ore di punta) – viene attuata in accordo con Tempi Agenzia e comporta una minore frequenza dei passaggi dei bus rispetto all’orario di vacanza scolastica attualmente in vigore. Tale disposizione si è resa necessaria sia per tutelare la salute degli operatori di esercizio sia per ottimizzare le risorse disponibili, evitando così di far circolare mezzi sottoutilizzati stante la drastica riduzione dell’utenza. Inoltre, riorganizzando l’impiego dei mezzi in servizio sarà possibile incrementare e velocizzare gli interventi di sanificazione, che SETA sta attuando regolarmente già dal 24 febbraio scorso. 

Le principali modifiche, in sintesi, consistono nella cessazione del servizio dopo le ore 20 (ad eccezione della linea 2) edun cadenzamento sulle linee principali attestato a 40 o 60 minuti. Restano invariati i percorsi delle linee, così come saranno garantite le corse previste in coincidenza tra più linee urbane. I nuovi orari in vigore da domani sono già disponibili sul sito web di Seta nella sezione dedicata al bacino provinciale di Piacenza. Le tabelle orarie aggiornate sono in corso di affissione alle principali fermate urbane: si consiglia agli utenti di verificare preventivamente la corrispondenza tra le tabelle esposte e gli orari effettivi.

Seta coglie l’occasione per ricordare agli utenti che – al pari di quanto disposto dalle altre aziende di trasporto pubblico dell’Emilia-Romagna (nonché di diverse altre Regioni) – dal 9 marzo su tutti i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani è disposta la salita e discesa dei passeggeri dalle sole porte centrali e posteriori dei bus, e che la vendita a bordo di titoli di viaggio da parte degli autisti è stata temporaneamente sospesa: gli utenti sono invitati a munirsi del titolo di viaggio prima di salire sui mezzi, o (per i soli servizi urbani) di moneta adeguata per l'acquisto da emettitrice automatica. A tutela della sicurezza dei passeggeri e degli operatori si raccomanda inoltre di attenersi alle disposizioni ministeriali circa il rispetto della distanza minima di un metro tra le persone presenti a bordo (nonché tra i passeggeri e l’autista).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ogni ulteriore informazione ed aggiornamento è possibile consultare il sito internet di Seta nella sezione dedicata al bacino provinciale di Piacenza: www.setaweb.it/pc. Gli utenti possono inoltre contattare Seta telefonicamente al numero 840 000 216, oppure utilizzando WhatsApp al numero 334 2194058: entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00. Resta inoltre pienamente operativa la biglietteria Seta di Piacenza (via C. Colombo 3), aperta dal lunedì al venerdì dalle 07:30 alle 18:30 ed il sabato dalle 07:30 alle 13:30.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Piacenza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta un sorpasso a velocità folle poi si ribalta e tenta di scappare a piedi: denunciato

  • Nina Zilli porta Guido Meda in giro per la Valtrebbia

  • San Polo, camion di pomodori si ribalta e perde tutto il carico

  • Ruba scarpe da 40 euro ma nella mascherina ne ha più di 6mila: nomade denunciata

  • Diventano parenti al matrimonio e poi si picchiano al bar: due feriti e una denuncia

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento