Attualità Stradone Farnese / Via Pietro Giordani

"Sì omofobia" scritto su una bacheca comunale, la rimozione dopo la segnalazione dell'Arcigay

«Fino a pochi giorni fa, chi percorreva via Pietro Giordani poteva imbattersi nella scritta a bomboletta “Sì omofobia”, capeggiante su una bacheca comunale. Recentemente, alcune persone si sono rivolte alla nostra associazione per segnalare tale scempio. La notizia è stata anche riportata dai quotidiani locali. Dopo aver atteso invano un intervento spontaneo, abbiamo rivolto una segnalazione informale all'attenzione dell'assessore Federica Sgorbati del Comune di Piacenza». Scrive in nota il direttivo di Arcigay Lambda.  «La scritta - proseguono  - è stata rimossa dopo poco. Ringraziamo la Giunta del Comune di Piacenza per il tempestivo intervento: l’odio non può trovare spazio negli ambienti pubblici. In città limitrofe, quali Parma e Cremona, le Amministrazioni Comunali hanno dedicato alla comunità LGBTI il restauro di una panchina, dipingendola coi colori dell’arcobaleno. Gradiremmo il supporto della Giunta Comunale per la realizzazione di un progetto simile anche a Piacenza con l’aiuto dei volontari di Arcigay e di chiunque voglia partecipare. Speriamo di vedere la Giunta sempre più coinvolta nella lotta alle discriminazioni e per costruire una città aperta e accogliente per tutti. Attendiamo una risposta».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sì omofobia" scritto su una bacheca comunale, la rimozione dopo la segnalazione dell'Arcigay

IlPiacenza è in caricamento