menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale, il comune di Gragnano investe in tre significativi interventi

«L’opera di riqualificazione tuttavia non è finita - avvisano gli amministratori - altri interventi sono previsti in loco ai fini di una ulteriore messa in sicurezza»

Con una recente variazione di bilancio il Comune di Gragnano Trebbiense ha provveduto ad tre significativi interventi di messa in sicurezza stradale.

L’incrocio tra la S.P. 7 e  la S.P.11 in Gragnanino è stato riqualificato e vede oggi il completo rifacimento dell’impianto semaforico. Da qualche tempo infatti il semaforo “intelligente” che lasciava transitare con precedenza gli utenti sulla Provinciale che collega Borgonovo a Piacenza facendo scattare lo “Stop” solo in presenza di veicoli provenienti da Gragnano e diretti a Campremoldo, registrava un malfunzionamento.

«Dopo qualche tentativo di ripristino andato a vuoto abbiamo preso la decisione di provvedere appena possibile alla sostituzione dell’impianto» - commentano il sindaco Patrizia Calza e l’assessore Cristiano Schiavi. «I lavori sono stati affidati a Signal Gest s.r.l. che ha provveduto a montare una telecamera fissa di nuovissima realizzazione che rilevando la presenza di veicoli o persone fa scattare la chiamata veicolare».

Tutto l’impianto è stato oggetto di sostituzione dei manufatti e di messa a norma. E’ stata disposta altresì la chiamata pedonale con avvisatore acustico per non vedenti con volume automatico del dispositivo sonoro in base al livello del rumore rilevato. Si è sostituita la segnaletica verticale e si è rifatta quella orizzontale. «L’opera di riqualificazione tuttavia non è finita - avvisano gli amministratori - altri interventi sono previsti in loco ai fini di una ulteriore messa in sicurezza ma è necessario ora attendere per due ragioni. Trattandosi di strade provinciali occorre ottenere il nulla-osta dell’ente proprietario inoltre, poiché in autunno il Consorzio di Bonifica dovrebbe svolgere lavori di messa in sicurezza del rio Gragnano che transita in loco, è opportuno attendere la conclusione di questi interventi».

Con lo stesso provvedimento di incarico si è poi provveduto al posizionamento di un dosso in via Cigala Fulgosi nel Capoluogo, per porre rimedio al pericolo causato dall’alta velocità dei veicoli i cui conducenti sono del tutto incuranti della corretta osservanza delle norme stradali.

Infine Signal Gest s.r.l. ha riqualificato  l’altro impianto semaforico presente in via Roma a Gragnano, di fronte al plesso scolastico, predisponendo l’impianto sonoro per favorire l’attraversamento degli ipovedenti. «In questo modo - conclude il sindaco -  tutti i quattro impianti semaforici del Comune di Gragnano a Casaliggio, nel Capoluogo, a Gragnanino e in località Madonna del Pilastro, risultano dotati di avvisatori acustici per non vedenti. Un piccolo risultato a cui però tenevamo particolarmente».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Allargare la cava significa più inquinamento per la zona»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento