Slitta dal 26 gennaio al 9 febbraio la domenica ecologica, in accordo con la Regione Emilia Romagna

Per l’intera giornata di domenica 26, con l’obiettivo di garantire la massima accessibilità dei seggi elettorali, non sarà in vigore alcuna restrizione al traffico veicolare

La domenica ecologica prevista per la giornata del 26 gennaio sarà posticipata, vista la concomitanza con le elezioni regionali, al 9 febbraio, andando quindi ad aggiungersi alle due già in calendario per il mese prossimo (domenica 2 e 16). 

L’ordinanza emanata questo pomeriggio – anche in considerazione del fatto che l’odierno bollettino Arpae non determina lo stato di emergenza per il fine settimana – segue la nota della Regione Emilia Romagna che conferma, per i Comuni in cui era stata programmata la domenica ecologica il 26 gennaio, la possibilità di rinviarla a data successiva, per favorire il raggiungimento delle sedi di seggio da parte di tutti i cittadini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’intera giornata del 26, pertanto, con l’obiettivo di garantire la massima accessibilità dei seggi elettorali, non sarà in vigore alcuna restrizione al traffico veicolare. In conformità con il Piano regionale integrato per l’aria, le domeniche ecologiche saranno tre – anziché le due originariamente stabilite – nel mese di febbraio (2, 9 e 16) e due nel mese di marzo, l’8 e il 22.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo Levante, indagato il colonnello dell'Arma Corrado Scattaretico

  • Aggredisce i carabinieri e la security di un locale, poi danneggia un'ambulanza: denunciato

  • Calvino e Don Minzoni: due fratelli positivi al Coronavirus, isolate 54 persone

  • «Ritrovo di pregiudicati», il questore chiude il bar Baraonda: «Pericolosità sociale»

  • Rissa al Tuxedo, parla il gruppo dei campani: «Noi offesi, minacciati e insultati»

  • Litiga con un uomo e lo minaccia con un coltello, titolare di un bar lo disarma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento