Attualità

Elezioni Regionali, si sorteggiano gli scrutatori ai seggi

Saranno assegnati 440 scrutatori, per i 107 seggi “normali", dove la necessità è di due scrutatori ciascuno. Il compenso forfettario è di 120 euro

Si terrà domani, venerdì 3 gennaio, alle 11, nella sede comunale di viale Beverora, in seduta pubblica la riunione della Commissione elettorale per la nomina degli scrutatori per le elezioni dell’Assemblea legislativa e del presidente della Giunta regionale dell’Emilia Romagna, in calendario domenica 26 gennaio. La Commissione, presieduta dall’assessore ai Servizi al Cittadino Paolo Mancioppi e composta dai consiglieri comunali Nelio Pavesi, Gian Paolo Ultori e Gloria Zanardi procederà al sorteggio degli scrutatori, che riceveranno la relativa notifica, con l’indicazione del seggio di destinazione, nei prossimi giorni. 

Complessivamente, saranno assegnati 440 scrutatori, per i 107 seggi “normali” – che prevedono 4 scrutatori ciascuno – e i 6 seggi “speciali” (all’ospedale e le case protette per anziani), dove la necessità è di due scrutatori ciascuno. Il compenso forfettario è di 120 euro, comprensivi del turno domenicale di voto dalle 7 alle 23 del 26 gennaio, dell’allestimento del seggio nel pomeriggio precedente e dello spoglio delle schede, che comincerà immediatamente dopo la chiusura dei seggi, nella notte tra domenica e lunedì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Regionali, si sorteggiano gli scrutatori ai seggi

IlPiacenza è in caricamento