rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Stazione Unica Appaltante, una newsletter in esclusiva per i comuni convenzionati

Conterrà le principali novità in materia di appalti. Il presidente Barbieri e il consigliere Morganti: «Strumento utile per le sfide del presente»

Importante novità a favore dei Comuni convenzionati con la S.U.A. della Provincia di Piacenza. Da oggi, ogni mese, il personale della Stazione Unica Appaltante dell’ente di Corso Garibaldi provvederà a redigere e ad inviare una newsletter a tutti i Comuni che si avvalgono dei suoi servizi.

Nella newsletter saranno segnalate le principali e più utili novità normative in materia di appalti, un campo nel quale - alla luce delle numerose e continue evoluzioni del settore - è necessario un aggiornamento costante. 

In concomitanza con il primo invio il presidente della Provincia di Piacenza, Patrizia Barbieri, e il consigliere provinciale con delega alla Stazione Unica Appaltante, Massimiliano Morganti, hanno scritto ai Comuni destinatari per sottolineare l’importanza di questo ulteriore servizio della S.U.A..

«Siamo lieti - è il pensiero di Barbieri e Morganti - di potervi raggiungere in occasione della diffusione del primo numero della newsletter che da oggi, a cadenza mensile, la Stazione Unica Appaltante invierà agli Enti convenzionati per illustrare le principali e più utili novità normative in materia di appalti. Il quadro legislativo, con riferimento alle procedure di evidenza pubblica, è infatti in costante e complessa evoluzione. Lo stato di eccezione che tutte le Amministrazioni locali sono state chiamate a vivere, dettato dalla diffusione di Covid-19, ha di certo rappresentato una sfida epocale che, anche e soprattutto sotto il profilo della necessità di fare fronte in modo celere alle esigenze contingenti, ha richiesto la introduzione di alcune novità normative molto significative.   Con il probabile termine dello stato di emergenza, fissato al momento per il 31 marzo 2022, tutti gli Enti che hanno deciso di aderire alla convenzione con la Stazione Unica Appaltante torneranno a rivolgersi alla stessa in modo molto significativo e, per questo motivo, abbiamo valutato che una sempre più organica collaborazione diverrà indispensabile ai fini di una adeguata risposta al fabbisogno di tutti i soggetti interessati.  Nel ringraziare le preziose professionalità che animano con il loro lavoro la Stazione Unica Appaltante, senza le quali sarebbe impossibile fare fronte allo straordinario volume di procedure che le sfide del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza comporteranno per i vari livelli organizzativi dello Stato, riteniamo di fare cosa gradita dando vita a questa newsletter che, oltre ad avere una funzione divulgativa, sarà un utile strumento per implementare ulteriormente la già ottima e fattiva collaborazione tra la Provincia e i Comuni aderenti alla Stazione Unica Appaltante».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Unica Appaltante, una newsletter in esclusiva per i comuni convenzionati

IlPiacenza è in caricamento