rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Prevenzione

Strategie condivise contro la violenza di genere, siglato il protocollo operativo in Prefettura

Tra gli obiettivi del documento triennale l’analisi e il monitoraggio del fenomeno, il sostegno alle vittime e la promozione di iniziative di sensibilizzazione

Strategie condivise contro la violenza di genere, siglato questa mattina in Prefettura il protocollo operativo interistituzionale triennale per la «promozione di strategie condivise finalizzate alla prevenzione e al contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne», definito con la collaborazione del Comune di Piacenza, della Procura della Repubblica, della Provincia, delle Forze dell’Ordine, dell’Ufficio Scolastico Provinciale, dell’Ausl, della Filiale della Banca d’Italia di Piacenza e del locale Centro Antiviolenza.

Obiettivo del protocollo – si legge nella nota stampa - «è quello di sviluppare un’azione di coordinamento di tutti i soggetti e di incentivare la sinergia tra le istituzioni coinvolte per rafforzare la rete territoriale e le strategie operative per la realizzazione di interventi di prevenzione e contrasto alla violenza nei confronti delle donne. In particolare, il protocollo si prefigge di favorire l’analisi e il monitoraggio del fenomeno, la cooperazione tra i soggetti pubblici e privati coinvolti, la formazione degli operatori, le iniziative volte a facilitare la raccolta delle denunce, l’assistenza e il sostegno alle vittime di violenza, l’attuazione di percorsi informativi a favore delle vittime in ordine agli strumenti e alle modalità di tutela e la promozione di iniziative di sensibilizzazione, informazione e formazione permanente sul tema della violenza contro le donne. Previsto inoltre lo svolgimento di periodici momenti di confronto per favorire il vicendevole scambio di esperienze e di conoscenze».

A siglare il protocollo, a nome dell’Amministrazione comunale, è intervenuta l’assessora alle Politiche per la Solidarietà e l’Inclusione sociale, Nicoletta Corvi: «Questo protocollo – afferma – rappresenta la base per consolidare ulteriormente le relazioni tra i soggetti firmatari, nonché uno strumento prezioso per operare in sintonia al fine di mettere in campo tutte le iniziative utili e necessarie di prevenzione e contrasto alla violenza nei confronti delle donne. L’Amministrazione comunale crede fortemente nel fare rete e nell’impegno collettivo per rispondere complessivamente a un tema che investe diversi aspetti: l’informazione, la sensibilizzazione, la cura, la prevenzione e l’accompagnamento nella costruzione di un futuro progetto di vita per le donne vittime di violenza. Aggiungo che il Comune di Piacenza ha attivato in questi mesi un tavolo di lavoro espressamente dedicato alle politiche di genere, volto ad affrontare anche le tematiche relative al contrasto e alla violenza. Un tavolo partecipato da circa 40 soggetti pubblici e del privato sociale, che stanno lavorando per tessere una rete di solidarietà e di assunzione di responsabilità per il perseguimento di questi obiettivi condivisi a tutela delle donne».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strategie condivise contro la violenza di genere, siglato il protocollo operativo in Prefettura

IlPiacenza è in caricamento