rotate-mobile
Un pomeriggio di allegria / Strada Val Nure

Successo per la "Befana del pompiere" tra giochi e solidarietà

Circa cinquecento persone al comando provinciale dei vigili del fuoco domenica 14 gennaio

Tradizionale “Befana del pompiere” nel pomeriggio di domenica 14 gennaio alla caserma del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e giunta all'ottava edizione. Oltre cinquecento persone - tante le famiglie e i bambini - hanno affollato il cortile di strada Valnure. I più piccoli si sono divertiti assieme ai pompieri a spegnere il fuoco utilizzando un naspo, a scalare il castello di manovra e a vedere da vicino i tanti mezzi in dotazione al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

«Un’occasione per fare festa assieme a noi e per beneficenza - ha detto Massimiliano Clini, ispettore anticendio -. I bambini hanno portato un loro vecchio giocattolo che doneremo alla Caritas di Piacenza per donarli ai bambini meno fortunati. Inoltre, attraverso una donazione volontaria, è stato possibile acquistare una T-shirt brandizzata dai pompieri e anche il calendario ufficiale 2024 dei Vigili del Fuoco, il cui ricavato lo devolveremo totalmente al Reparto di Pediatra dell’Ospedale di Piacenza». Ad allietare il pomeriggio il cantautore piacentino Maurizio Pitacco. Infine, a chiudere la festa, i giochi pirotecnici di Foco Loco, un gruppo teatrale di mangiafuoco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo per la "Befana del pompiere" tra giochi e solidarietà

IlPiacenza è in caricamento