Successo per la nuova edizione di “Puliamo Gragnano 2020”

Entusiasmo e allegria hanno accompagnato il lavoro dei ragazzi e delle ragazze delle  classi quinte delle scuole elementari e seconde della Scuola secondaria

Entusiasmo e allegria hanno accompagnato il lavoro dei ragazzi e delle ragazze delle  classi quinte delle scuole elementari e seconde della Scuola secondaria, che hanno accolto l’invito dell’Amministrazione Comunale e che si sono presentati all’appuntamento in Piazza della Pace a Gragnano sabato 26 settembre. Armati di guanti e sacchi di plastica si sono divisi in gruppi e hanno provveduto a ripulire zone del paese dove persone maleducate e incivili hanno abbandonato rifiuti di ogni genere, da sacchetti di plastica a cartoni fino a taniche di plastica. Quest’anno si è deciso di ridurre il numero delle classi partecipanti per consentire di muoversi in piena sicurezza pur in tempi di allerta Covid. Ciò che è stato possibile anche grazie alla collaborazione di volontari adulti che hanno assistito i ragazzi e coadiuvato gli insegnanti nel loro lavoro di vigilanza. Prima di procedere alla preziosa opera di pulizia che ha prodotto diversi sacchi di rifiuti, si è svolto, nel Centro culturale, un incontro di preparazione.

Il sindaco Patrizia Calza, aprendo i lavori, ha ricordato che «con l’iniziativa il Comune intende partecipare al “Tempo del Creato” che si concluderà il 4 ottobre, in occasione della Festa di San Francesco, patrono d’Europa e soprattutto difensore e cantore delle Bellezze del creato. L’esperienza della Pandemia ancora di più ha messo in evidenza la correlazione tra rispetto dell’ambiente e salute pubblica e importante ricerche universitarie hanno evidenziato come il contagio sia stato maggiore nei territori più inquinati».

Da qui l’invito a tutti di sentirsi corresponsabili dell’Ambiente in cui si vive e quindi ad osservare comportamenti rispettosi come quelli che hanno avuto modo di illustrare anche Edoardo Amisani, consigliere comunale e Ingegnere Ambientale e l’avvocato Romina Cattivelli   presidente dell'associazione EKoclub Piacenza.  Riduci, Riusa e Ricicla ciò che viene scartato è il messaggio della giornata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’Amministrazione Comunale ringrazia di cuore gli insegnanti della scuola Primaria e Secondaria  che hanno aderito all’iniziativa e tutti i volontari sia delle varie associazioni locali che privati cittadini interessati alla tutela ambientale che hanno offerto il loro fattivo contributo alla riuscita dell’iniziativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra due camion in autostrada, muore 56enne piacentino

  • Si schianta in moto contro un'auto che fa inversione, giovane all'ospedale

  • Norme anti covid, multati due locali aperti dopo mezzanotte. Nei guai anche un cliente senza mascherina

  • Ennesimo tragico infortunio sul lavoro, agricoltore muore schiacciato dal trattore

  • Ladri sfondano l'ingresso e portano via le bici da corsa, fallisce il colpo da Raschiani

  • Incidente a San Rocco, chiuso temporaneamente il ponte di Po

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento