menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ticket per visite ed esami specialistici: attivi i canali PagoPA

Ecco di cosa si tratta

Attivo dal 1 luglio anche a Piacenza il sistema di pagamenti elettronici verso la pubblica amministrazione denominato PagoPA, che si aggiungerà alle modalità già in essere mettendo a disposizione dell’utente diverse opportunità tra cui scegliere. Come previsto dalla normativa vigente, i ticket per visite ed esami specialistici si potranno pagare anche con questo nuovo canale: l’obiettivo è quello di rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

COSA CAMBIA: Con il promemoria di una visita o un esame specialistico rilasciata da un CUP o farmacia, al posto del tradizionale MAV viene consegnato un nuovo documento (Avviso di pagamento) con tutte le informazioni utili.
 

DOVE SI PAGA: Si può pagare negli uffici postali, in banca, in ricevitoria, on line, in tabaccheria, nei  bancomat, nei supermercati abilitati, in contanti, con carte di credito, bancomat o conto corrente. L’operatore che riceve il pagamento può chiedere una commissione al cittadino. Al momento del pagamento viene rilasciata una ricevuta (quietanza) dell’avvenuto pagamento. I dati vengono trasmessi all’Agenzia delle Entrate e messi a disposizione sul 730 precompilato.
Sarà sempre possibile il pagamento del ticket con le macchinette riscuotitrici, agli sportelli aziendali e presso le farmacie Nulla cambia per quanto riguarda le prestazioni già prenotate, per le quali il cittadino ha già ricevuto il MAV: si può utilizzare quel documento per pagare il ticketPER INFORMAZIONI è possibile consultare il sito www.pagopa.gov.it o rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico 0523.303123 urp@ausl.pc.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Usb: «Non saremo con i Si Cobas davanti alla Cgil»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPiacenza è in caricamento