Venerdì, 19 Luglio 2024
"Cambiamo strada" / Infrangibile / Via Montebello

Traffico e criticità, l'assessore incontra i cittadini dell'Infrangibile: «Al via le modifiche sperimentali»

Il 31 agosto alla biblioteca di strada. Bongiorni: «Ascoltare le proposte e il punto di vista di chi il quartiere lo vive e lo attraversa ogni giorno»

È confermato per giovedì 31 agosto alle 18, alla Biblioteca di Strada dell'Infrangibile, l'incontro pubblico nel corso del quale l'assessore alla Manutenzione Matteo Bongiorni presenterà, ai cittadini, le modifiche sperimentali alla viabilità che sono in programma nel quartiere, per un periodo iniziale di tre mesi circa, dopo l'avvio del nuovo anno scolastico.

«Sarà l'occasione – spiega Bongiorni – non solo per illustrare le scelte che l'Amministrazione vuole testare per valutarne l'impatto, che crediamo migliorativo, sulla fluidità del traffico e sulla soluzione di alcune criticità che i residenti ci hanno segnalato in questi mesi, ma anche per ascoltare le proposte e il punto di vista di chi il quartiere lo vive e lo attraversa ogni giorno. Un ringraziamento innanzitutto a coloro che nelle scorse settimane hanno già fatto pervenire le loro considerazioni, tutte pertinenti e alcune delle quali si sono rilevate davvero preziose. Avremo modo di condividerle durante l'assemblea di giovedì sera, che rappresenta la prima tappa di un percorso mirato a coinvolgere sempre di più la collettività nelle decisioni e nei progetti che hanno un risvolto concreto sulla quotidianità delle persone».

Il progetto, che vuol essere un modello per futuri interventi di questo tipo, si chiama “Cambiamo strada” e invita a condividere osservazioni e idee – strettamente attinenti al tema – scrivendo a viabilita@comune.piacenza.it o partecipando ai momenti di incontro come quello in calendario giovedì 31. Già da qualche settimana, sul sito web comunale sono presentate nel dettaglio le variazioni che riguarderanno, sperimentalmente e a partire dal 18 settembre, via Stradella (senso unico di marcia da via Emilia Pavese a via Pietro Cella), via Serravalle Libarna (istituzione del senso unico da via Stradella verso via Montebello), via Monte Penice (senso unico da via Montebello verso via Stradella), via Pavia (che potrebbe diventare a doppio senso nel tratto tra via Stradella e via Montebello) e l’inversione del senso di marcia di un tratto di via Tortona in direzione via Raffalda.

«L'obiettivo che ci poniamo – sottolinea l'assessore – è quello di rendere le nostre strade sempre più sicure, fruibili da tutti (ad esempio aumentando gli spazi di sosta destinati alle persone con disabilità) e funzionali a garantire una migliore qualità di vita. Chi, meglio dei cittadini cui è destinato questo traguardo, può aiutarci a individuare la strada giusta?».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico e criticità, l'assessore incontra i cittadini dell'Infrangibile: «Al via le modifiche sperimentali»
IlPiacenza è in caricamento