Salute / Galleana / Via Egidio Gorra

«Trattamento adeguato in tempi corretti». All'Unique formazione sulle fratture di mano e polso

Venticinque professionisti della riabilitazione hanno partecipato a un corso di formazione con docenti qualificati per trattare una problematica molto frequente nella pratica clinica

Si è tenuto nei giorni scorsi un importante corso di formazione in materia di riabilitazione dal titolo "Le fratture della mano e del polso. Principi di Trattamento e Riabilitazione" specificatamente dedicato a fisioterapisti e terapisti occupazionali. Venticinque professionisti provenienti da Piacenza e dalle province limitrofe hanno partecipato alla due giorni (con accreditamento formativo Ecm e patrocinato dall’Albo dei Fisioterapisti di Piacenza) organizzata al Centro Unique di via Gorra dal Fisioterapista Riccardo Bettinardi. Docenti del corso sono stati Ombretta Spingardi, Chirurgo della mano a Suzzara; Maria Teresa Botta, Fisioterapista di Savona; Pasquale Arcuri Fisioterapista di Bologna.

«Le fratture della mano e del polso rappresentano una realtà molto frequente nella pratica clinica - spiegano gli organizzatori - Troppo spesso però anche nel percorso di formazione universitaria, malgrado l'incidenza di queste lesioni, non viene dato adeguato spazio alla prevenzione di fenomeni inevitabili quali la rigidità e l'edema. La mobilizzazione precoce rappresenta un altro grande obiettivo da raggiungere dopo un adeguato trattamento di tali problemi». 

«Lo scopo del corso - sottolineano - è stato quello di sensibilizzare i professionisti all'importanza di un trattamento adeguato e nei tempi corretti e divulgare i principi di una riabilitazione specifica e ottimale.
All'interno delle due giornate formative hanno trovato spazio sessioni pratiche con tema il confezionamento di splint riabilitativi in materiale termoplastico e l'utilizzo della tavola canadese e dell'elettroterapia nella riabilitazione della mano».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Trattamento adeguato in tempi corretti». All'Unique formazione sulle fratture di mano e polso
IlPiacenza è in caricamento