Attualità

Tutti negativi gli screening sulla popolazione scolastica di Rottofreno e San Nicolò

I tamponi salivari effettuati su tutti gli studenti del comune

«Sono appena stato informato da Ausl che i tamponi salivari raccolti presso i ragazzi di Rottofreno e frequentanti la scuola secondaria di primo grado di San Nicolò sono risultati tutti idone. Nessun campione è stato scartato e, quindi, sprecato». A darne comunicazione è il sindaco Raffaele Veneziani, dopo il test voluto dalla sua Amministrazione che ha coinvolto tutta la popolazione scolastica. «Questo è un ottimo risultato perché prova che anche con un test in autosomministrazione (cioè i ragazzi lo hanno fatto da soli, seguendo le indicazioni di un "tutor" presente) è possibile raccogliere materiale biologico utile alle analisi. L'altra ottima notizia è che i tamponi sono risultati tutti negativi, per cui possiamo dire di avere una scuola che, avendo la grandissima parte dei suoi frequentanti munita di un test recentissimo, possiamo definire Covid free. Tra tutte, questa era certamente la notizia più attesa. Grazie al Consiglio Comunale di Rottofreno nella sua interezza per aver supportato questa iniziativa, grazie al Istituto Comprensivo M. K. Gandhi di San Nicolò ed alla sua dirigente Adriana Santoro per aver ospitato questa iniziativa prima in Provincia di Piacenza, grazie ad Azienda Usl di Piacenza per la tempestività e la professionalità dimostrate».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutti negativi gli screening sulla popolazione scolastica di Rottofreno e San Nicolò

IlPiacenza è in caricamento