Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Centro Storico / Piazza Duomo

Un anno di eventi per festeggiare i novecento anni della Cattedrale

Un calendario di eventi diviso in sedici aree tematiche accompagnerà per tutto il 2022 i festeggiamenti per i novecento anni della Cattedrale, la cui prima pietra è stata posata nel 1122

Un calendario di eventi diviso in sedici aree tematiche accompagnerà per tutto il 2022 i festeggiamenti per i novecento anni della Cattedrale, la cui prima pietra è stata posata nel 1122. L’invito rivolto a tutti i piacentini è di guardarla con particolare attenzione, ricordando che essa è simbolo della comunità lasciato dai nostri avi.  Il programma. hanno evidenziato in conferenza stampa, il vescovo monsignore Adriano Cevolotto e l’architetto Manuel Ferrari, direttore ufficio beni culturali della Diocesi, è una bella promessa di prospettiva perché comprende iniziative rivolte ai ragazzi, mostre, convegni, visite guidate e anche progetti di inclusione sociale: si punta infatti a coinvolgere i più fragili grazie a progetti laboratoriali, per poi coinvolgerli in piccoli lavori di manutenzione e per dare una mano nel garantire l’apertura dei luoghi di culto.

duomo-11«Sono celebrazioni importanti - ha poi affermato l’assessore Jonathan Papamarenghi - che ricompongono la comunità civile e religiosa, questa sinergia e stretta collaborazione rappresenta un unicum. Il programma produrrà proficue aggiunte all’offerta culturale della nostra città».Partner promotori dell’intensa programmazione sono Curia, Comune, Regione, Fondazione di Piacenza e Vigevano.  Mario Magnelli: «Sosteniamo convintamente questo importante calendario di iniziative, in particolare la valorizzazione del sistema romanico piacentino, che per la quantità e qualità di traccia non ha eguali in Emilia Romagna e Nord Italia». «Da sempre la promozione del territorio è nostro obiettivo», ha aggiunto Alessandro Saguatti, Camera di Commercio.

Tra le iniziative che lasceranno traccia più lunga nel tempo quelle collegate al materiale commemorativo. E’ previsto un francobollo destinato agli appassionati di filatelia e collezionisti: rappresenterà la facciata della cattedrale disegnata a più mani dagli utenti dell'associazione La Ricerca, guidati da un noto artista del territorio che seguirà tutto il processo creativo, per realizzare un'opera unica e ricca di significato, poi una medaglia commemorativa in versione oro e argento con raffigurata la navata centrale della Cattedrale e al verso la figura di Maria Assunta al cielo.

I novecento anni della cattedrale, si legge nell’elegante brochure che accompagna gli eventi, sono in qualche modo anche i Novecento anni della nostra città, con le alterne vicende del tempo che si sono succedute. Vita umana e vita religiosa si sono qui incrociate, cultura e spiritualità si sono vicendevolmente arricchite. Da qui l'idea di un coinvolgimento corale delle principali istituzioni cittadine (la diocesi di Piacenza-Bobbio, il Comune di Piacenza, la Provincia di Piacenza, la Fondazione di Piacenza e Vigevano, la Camera di Commercio di Piacenza, la Soprintendenza BAP di Parma e Piacenza, l'Università Cattolica, oltre a numerosi istituti e associazioni culturali del territorio e la fondamentale partecipazione di Regione Emilia Romagna), per costruire insieme un calendario di eventi che muove su più fronti: dalle conferenze ai convegni di studi, dalle rassegne musicali alle rappresentazioni teatrali, pubblicazioni, visite guidate, attività didattiche, restauri, video mapping e molto altro.

100_0122-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno di eventi per festeggiare i novecento anni della Cattedrale
IlPiacenza è in caricamento