Un applaudito concerto lirico ha chiuso l’attività dell’anno sociale 2018-19 del Circolo Maria Luigia

Il programma delle esecuzioni musicali è stato curato dalla Accademia dell’Arte dello Spettacolo Adads diretta dal Maestro Marco Beretta, che, al pianoforte, ha accompagnato le interpretazioni  di otto dei suoi migliori allievi

Il concerto

Un bel concerto lirico nella splendida cornice del parco della Villa Il Follo (Pittolo), ha chiuso con successo l’attività sociale dell’anno 2018/19 del Circolo culturale Maria Lugia, che il presidente Antonio Chitussi ha brevemente ripercorso nel suo saluto presenti.

Il programma delle esecuzioni musicali è stato curato dalla Accademia dell’Arte dello Spettacolo Adads diretta dal Maestro Marco Beretta, che, al pianoforte, ha accompagnato le interpretazioni  di otto dei suoi migliori allievi, presentati dal regista milanese Alberto Oliva che oltre a collaborare con l’Adads ha allestito l’ultimo cartellone delle opere del Teatro Verdi di Busseto.

Il pubblico ha accolto con calorosi applausi le singole interpretazione è applaudito l’intero cast nella passerella finale. Nello specifico un plauso particolare è stato per la Madama Butterfly di Ahn Sunyoung, impegnata nella difficile esecuzione di “Un bel di vedremo” e la Mimì di Kim Euhye con il suo straziante “Donde lieta”. Applaudita mascotte della serata è stata Stella Jun Sunyoung, che si è esibita nell’aria di Oscar dal Ballo in Maschera di Verdi e in quella di Rosina dal Barbiere di Siviglia di Rossini. Particolarmente apprezzato  il bravo Giulio Alessandro Bocchi con il suo Figaro e Dulcamara

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emozione , infine  per l’esecuzione, in prima assoluta, della canzone “Se tu mi vuoi” di Sahar El Khoury, giovane cantautrice libanese, che studia canto lirico con il Maestro Beretta, e che ha voluto dedicare al pubblico piacentino la sua nuova canzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore a 29 anni travolto da un furgone pirata

  • Un 28enne di Cadeo la vittima del tragico incidente a San Giorgio. E' caccia al furgone bianco

  • Frontale a Castellarquato: muore un uomo, altre due persone sono gravissime

  • Scontro Cavanna-Burioni sull’utilizzo della idrossiclorichina per combattere il Covid

  • Travolto da un Tir mentre cammina al buio sul cavalcavia, 24enne in fin di vita

  • Frontale lungo la Provinciale, muore in auto di fianco alla moglie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPiacenza è in caricamento