Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Un pannello per raccontare Santa Maria di Campagna e inaugurare un nuovo anno di attività nell’orto frutteto

Il progetto di valorizzazione dell’area verde a cura dell’associazione Cosmonauti prosegue anche nel 2021 con laboratori aperti alla cittadinanza e la partecipazione ad un catalogo regionale di buone pratiche di ecologia e sostenibilità

Un pannello dedicato agli orti di Santa Maria di Campagna per salutare il 2020 e dare il benvenuto alla stagione 2021 del progetto “Coltivare tradizioni” dell’associazione Cosmonauti, per il quarto anno consecutivo sostenuto dal bando “Giovani protagonisti” del Comune di Piacenza. 

Una conferma a cui si aggiunge un’importante novità: l’attività di valorizzazione dell’area verde cittadina si è aggiudicata anche la vittoria della sezione speciale “Buone prassi di protagonismo giovanile”, un percorso regionale che coinvolgerà l’associazione piacentina nella stesura di un catalogo di buone pratiche in materia di ecologia e sostenibilità. Esperienze che i soci hanno portato in campo nel corso dell’ultimo anno ( e replicheranno) invitando la cittadinanza a scoprire l’antica arte della cesteria e le tecniche di trapianto, potatura e cura di antiche varietà di alberi da frutto. 

I laboratori gratuiti hanno animato l’orto-frutteto del Convento dei frati minori di Santa Maria di Campagna, un luogo ora divenuto più visibile anche grazie al pannello informativo realizzato dai soci e affisso al suo ingresso, lungo via Tramello. Una veduta dei filari e degli appezzamenti sormontati dalla cupola della Basilica, dipinta ad acquerello dall’artista e docente di Arte e Immagine Elena Bolledi, accompagna la sintesi dell’evoluzione storica dell’area, dalle centuriazioni romane fino all’assetto attuale. 

Un altro modo per testimoniare l’importanza culturale dei “polmoni” urbani e del ruolo sociale che hanno rivestito nei secoli, oggi più che mai attuale. In questo anno così complesso e difficile il crescente interesse della popolazione per le lezioni all’aria aperta, condotte nel pieno rispetto delle normative anti-Covid 19, ha evidenziato quanto sia necessario avere l’opportunità di vivere le aree verdi cittadine e di preservarle per il futuro. Un obiettivo che Cosmonauti porterà avanti anche nel calendario 2021.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pannello per raccontare Santa Maria di Campagna e inaugurare un nuovo anno di attività nell’orto frutteto

IlPiacenza è in caricamento