rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Pontenure

Una primavera ricca di eventi per la Biblioteca di Pontenure

Una serie di servizi al pubblico e di accessi multimediali, dai libri ai corsi di lingue

Una serie di servizi al pubblico e di accessi multimediali, dai libri ai corsi di lingue. Sarà una primavera ricca di eventi per la Biblioteca di Parco Raggio a Pontenure. “Inclusione” è la chiave di volta. Bambini, ragazzi e adulti potranno beneficiare di attività e spazi dedicati. Si tende ancor più la mano ad un multiculturalismo cosmopolita, rivolgendo lo sguardo alle tradizioni locali.

Se per sua natura una biblioteca è quel luogo in cui vengono raccolti, conservati e catalogati i libri, essa assolve il nobile compito di fornire un servizio pubblico essenziale. Su questo Roberto Modenesi, assessore alla cultura del Comune di Pontenure, ha posto l’accento presentando le idee, i progetti e le persone che con passione lavorano per migliorare ogni servizio offerto dalla Biblioteca del paese. «Ci si reca in biblioteca per leggere, per documentarsi, per prendere in prestito un libro – ha esaminato l’assessore Modenesi – ma siamo orgogliosi di dare il via a laboratori linguistici, andando così ad abbracciare culture geograficamente lontane e sulle quali c’è tanto da scoprire».

Una public library moderna. «Alle tante sezioni, puntualmente aggiornate alle principali novità librarie italiane e straniere, si va ad affiancare non solo lo spazio per iniziative di studio – ha aggiunto Loretta Rossetti, cittadina di Pontenure che presta servizio di volontariato nella Biblioteca – ma luoghi di incentivazione e di comunicazione legate alla cultura, al libro e alla stampa nelle sue diverse componenti».

CORSO DI ITALIANO PER ADULTI

«Già iniziato il corso di italiano stranieri adulti – ha spiegato Cristian Beretta, responsabile del settore cultura e associazionismo di Pontenure –. Il corso si sviluppa su due livelli, il primo per persone che conoscono molto poco o per nulla la lingua italiana mentre il livello successivo è per chi desidera migliorare lessico e grammatica». Ciascun corso è strutturato in 80 ore di lezione, nelle quali partecipano una quarantina di persone di diverse nazionalità. Nel contempo, è stato attivato il servizio di baby-sitting che permette così ai genitori di poter presenziare alle lezioni mentre i figli sono accuditi e intrattenuti. «Durante questi corsi vengono fornite anche nozioni di educazione civica – ha aggiunto l’assessore Modenesi – per far conoscere ai partecipanti le tematiche culturali dell’Italia». È stato possibile attivare questo corso grazie al Centro provinciale per l’Istruzione degli adulti attraverso dei fondi della Comunità Europea, e con la collaborazione del Comune di Pontenure che ha messo a disposizione spazi della Biblioteca di Parco Raggio.

LABORATORIO DI CINESE, DI ARABO E DI DIALETTO PIACENTINO

Nella stagione primaverile si terranno tre laboratori creativi e ascolto in lingua cinese, araba e anche in dialetto piacentino, dedicati ai più piccoli. Sarà l’opportunità di imparare che gli uomini sono eguali; non la nascita, ma la virtù fa la differenza (cit. Voltaire). Verranno letti ai bimbi dei brevi racconti, Celeste Sfori presiederà il laboratorio di cinese, Maryem Hajjauoui quello di arabo e Luigi Pastorelli quello di dialetto piacentino.

ATTIVITÀ ALL’APERTO 

Con l’arrivo della bella stagione Parco Raggio sarà luogo dove si leggeranno favole e fiabe. «Le varie attività all’aperto saranno anche un modo per mettere in contatto i bambini con la natura – ha spiegato Elena Gandolfi, rappresentante dell’Associazione “I piccoli librovori” – laboratori nei quali non mancheranno attività ludiche e ricreative».

STANZA HOLDEN

Uno degli spazi interni della Biblioteca di Pontenure sarà dedicato agli adolescenti (dai 12 ai 18 anni). Si chiamerà “Stanza di Holden” e prende spunto da Holden Caulfiel, protagonista del libro “Il giovane Holden” (The Catcher in the Rye), un romanzo del 1951 scritto dallo statunitense J.D. Salinger. Una narrazione in prima persona di Holden, un giovane adolescente ribelle che sfiora a tratti la misantropia. «Gli adulti vedono l’adolescenza come un punto di transito verso l’età adulta, un momento nel quale concentrarsi sugli studi, scegliere cosa fare del proprio futuro, assumersi nuove responsabilità e accogliere nuove sfide tuttavia per i ragazzi rappresenta una tappa molto più complessa, dove le nuove pressioni e responsabilità, tanto personali e affettive quanto quelle accademiche, possono anche rappresentare un ostacolo» - a spiegarlo, Stefania Oddi, rappresentante della Cooperativa Caeb che ha in gestione la biblioteca pontenurese e Stefania Bonfanti, bibliotecaria - «S’intende quindi creare uno spazio dove i ragazzi possono trovare una dimensione a loro più congeniale: da bibliografia dedicata a laboratori di scrittura. Un luogo che possa essere di aggregazione e di approccio al mondo degli adulti, che verrà organizzato con la partecipazione attiva degli stessi teenagers e creando anche un’affinità con le associazioni presenti sul territorio».

MARIO LODI

Nel mese di marzo verrà ricordato Mario Lodi. Originario di Cremona, era un maestro e un uomo speciale, di grande importanza per la cultura italiana, la pedagogia e l’insegnamento ai bambini. E il 2022, in occasione del centenario dalla nascita, la sua figura sarà al centro di 3 di iniziative per ricordarlo e dare visibilità alle tante tracce di sé che ha lasciato. Per l’occasione ci saranno letture a più voci, anche curate da un gruppo di ragazzi. 

PROSEGUE IL SERVIZIO DI FACILITAZIONE DIGITALE

Prosegue il servizio di facilitazione digitale, un’attività di supporto individuale ai pontenuresi nell’utilizzo di Internet e dei dispositivi per operazioni semplici come inviare una mail, consultare gli orari dei treni, ricercare informazioni di interesse. La Biblioteca mette così a disposizione gratuitamente sia un computer che la connessione Internet, e la disponibilità del personale a cui rivolgersi. Il servizio è attivo solo previo appuntamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una primavera ricca di eventi per la Biblioteca di Pontenure

IlPiacenza è in caricamento