Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Bettola

Unione Alta Valnure, Bruzzi: «Lassismo nella programmazione dell’ente»

Il consigliere di minoranza a Bettola: «Unione senza personale, i sindaci non si sono presi le loro responsabilità. Più corretto votare il presidente, piuttosto che assistere ad una rotazione»

«Lassismo nell’organizzare e programmare, ritengo che vi sia una mancata presa di responsabilità degli amministratori e dei presidenti che si sono succeduti alla guida dell’Unione montana Alta Valnure». Mauro Bruzzi, consigliere di minoranza a Bettola de “L’Altra Lista”, nonché consigliere nella stessa Unione, ha presentato una mozione per chiedere una modifica all’articolo 32 dello statuto di quell’ente. «Attualmente l’Unione è priva di personale per svolgere tutte le attività previste, non riesce a soddisfare in modo efficace tutte le necessità. Occorre rilanciare l’ente e renderlo funzionale». Bruzzi nella mozione chiede di votare il presidente dell'Unione, invece che assistere alla rotazione del ruolo (a cadenza biennale) tra i sindaci dei quattro comuni. «Sembra un po’ uno scaricabarile continuare a ruotare, il presidente deve essere un sindaco che ha voglia di farlo», commenta.  

Bruzzi ha inoltre depositato altri atti ispettivi in Municipio a Bettola. Ha chiesto delucidazioni in merito ad uno sversamento di liquami avvenuto alla fine di luglio a Roncovero. « I cittadini mi hanno evidenziato i problemi ambientali, il problema è stato risolto?». Il consigliere della sinistra ha presentato un’interpellanza, dopo la tragedia dell’alluvione nelle Marche, per chiedere se, allo stato attuale, è «tutto predisposto in merito alle allerte meteo e agli eventi calamitosi, per la gestione delle emergenze e del comportamento della popolazione». Infine, Bruzzi, in un’altra interpellanza, ha chiesto di rendicontare l’attività svolta per lo stage rivolto a soggetti disabili avviati nel novembre 2021. «Quante persone sono state coinvolte da questo servizio? È stato avviato? Che intenzioni ha il sindaco in merito al proseguimento di questa attività?», sono le domande poste dal consigliere all’Amministrazione Negri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione Alta Valnure, Bruzzi: «Lassismo nella programmazione dell’ente»
IlPiacenza è in caricamento